Quote by Graham e Bluiett i grandi assenti

Povero Bluiett

È un po’ ingeneroso mettere Trevon Bluiett, l’anima di questa Xavier, tra i bocciati, ma di fatto a parte qualche lampo all’inizio della partita non è mai riuscito a incidere sui due lati del campo. Va detto che la difesa di Gonzaga è efficacissima e che spesso i suoi compagni gli hanno consegnato la palla negli ultimi secondi dell’azione sostanzialmente dicendogli “veditela tu”. Ha chiuso con 10 punti, ma con 2/8 da 2, 1/6 da 3 punti e anche 4 palle perse. Forse se anche avesse segnato 20 punti non sarebbe cambiato nulla, ma di sicuro non ha brillato.

Ncaa basketball - Trevon Bluiett

Trevon Bluiett

Devonte Graham

La guardia che per tutta la stagione è stata il braccio destro di Frank Mason ha lasciato da solo il compagno di squadra nella partita più importante dell’anno. Veniva da 26 punti con 5/9 dall’arco che avevano disintegrato Purdue e ha chiuso invece con 3 punti (minimo stagionale) con zero canestri dal campo e 0/6 dall’arco. Davvero difficile spiegarsi la sua prova disastrosa, visto che già l’anno scorso aveva giocato alle Elite 8. Non il miglior biglietto da visita per un giocatore che era indeciso se dichiararsi al draft.