Tutti gli articoli

  • 21/01/2017

    Lauri Markkanen, due settimane da Dio

    Tutto il meglio (e non solo) del repertorio del 7 piedi finlandese di Arizona che tira con il 49% da 3 e nelle ultime tre partite è stato semplicemente inarrestabile.

  • 20/01/2017

    Embiid is the Process, the Process is Embiid

    I Philadelphia 76ers, una delle squadre più criticate degli ultimi anni, stanno finalmente uscendo dal tunnel grazie a Joel Embiid e al loro ex gm, Sam Hinkie. E saranno di nuovo protagonisti al draft del 2017.

  • 19/01/2017

    la sorpresa Oklahoma e big match in ACC e SEc

    Tre grandi partite in tre conference diverse: vincono FSU e South Carolina ma sono i Sooners i protagonisti davvero inaspettati su uno dei campi più difficili della Division I.

  • 18/01/2017

    Luke Kennard, la certezza di Duke

    Tra infortuni e sgambetti, l'unico punto fermo dei Blue Devils è un tiratore bianco dall'Ohio che sta giocando come nessuno si aspettava che facesse. E che piace anche a Lebron James.

  • 17/01/2017

    17 per Kansas, 37 per Bryce Alford

    Non si ferma più la squadra di Bill Self, così come la guardia di UCLA alla sua miglior stagione. Tante notizie e tutti i big match di conference grandi e piccole nel nostro recap settimanale.

  • 16/01/2017

    Central Michigan, Mid-Major terribile

    Una guardia di 1.75 cm che segna come nessun altro in Division I, un'altra guardia di 1.75 cm che ne aggiunge quasi 20 a partita e così i Chippewas puntano dritti verso il torneo Ncaa.

  • 16/01/2017

    La furia di Crean e una palla piena di birra

    Un'esultanza fuori luogo e un alley-oop di troppo, tiri liberi old style e un coach più sudato dei suoi giocatori. Questo e altro nel nostro Meglio e Peggio della settimana del college basketball.

  • 15/01/2017

    Gonzaga non si ferma, ACC senza padroni

    Florida State nel pieno del suo calendario complicatissimo, la battaglia tra Duke e Louisville e il big match della WCC. Vediamo come sono andate tre grandi partite.

  • 14/01/2017

    I primi due mesi dei giocatori italiani

    C'è chi sembrava dover esplodere ma ha rallentato, chi mette i tiri della vittoria, chi gioca poco ma bene e chi il campo non lo vede mai. Da Mussini a De Nicolao, ecco il borsino degli italiani nel college basketball.

  • 14/01/2017

    Le quattro rivincite dei Baylor Bears

    La sorprendente stagione dei Bears è il frutto della voglia di rivincita del suo coach, dei suoi giocatori e di tutto un programma. Ecco come sono passati dallo scandalo del 2003 alla numero 1.

Page 79 of 91