Quote by Cincinnati, il potere della difesa

06/03/2018

La settimana della American Athletic Conference ha decretato la numero uno del torneo al termine di una delle più belle partite della stagione: Wichita State contro Cincinnati. Chi volesse rivederla la trova su Youtube. Un match intenso, combattuto, che si è deciso negli ultimi possessi e ha mostrato il lato migliore del college basketball.

Alla fine hanno vinto meritatamente i Bearcats, che sono riusciti a far ricevere Shaquille Morris il meno possibile (soprattutto nei minuti finali) e che hanno trovato un Jacob Evans versione Nba. La guardia (Nba)-ala (Ncaa) ha giocato una grande prestazione offensiva e una ancora più maiuscola in difesa. In generale, come accade spesso quando si incontrano queste due squadre, hanno prevalso le difese sugli attacchi.

Adesso, terminata la regular season, si è delineato il tabellone del torneo (che inizierà mercoledì 8)

 

Tra le altre news della settimana va segnalata di sicuro la doppia vittoria di South Florida, che non portava a casa due partite consecutive nella conference dal gennaio 2016. Da segnalare, oltre al grande apporto del junior Malik Martin dalla panchina, la stagione del freshman David Collins, guardia che ha chiuso la regular season con oltre il 44% dall’arco e ha pareggiato il career high di 21 punti nell’ultima gara vinta contro SMU.

Tulsa in settimana si è invece guadagnata il quarto posto della conference, segnando 74 punti di media e chiudendo una striscia di 8 vittorie in 9 partite. Junior Etou è un po’ calato nella seconda fase del campionato, ma in compenso sono saliti di colpi il senior Corey Henderson e il sophomore dall’Africa Martins Igbanu.