Home 9 Giocatore 9 Cam Thomas

Cam Thomas

Proiezione Mock

#23
Lsu Tigers
Stati Uniti
13/10/2001
Yokosuka, Giappone
196 cm
95 kg
Oak Hill Academy
Guardia
Freshmen
Wingspan: 200 cm
Best comparison: Lou Williams
Worst comparison: Langston Galloway
Shoot off the dribble: 9
Catch & shoot (motion): 8
Spot Up: 8
Creation & Passing: 4
Ballhandling: 8
Assist: 4
Right hand: 9
Left hand: 9
Defense on the ball: 4
Protecting the rim: 2
Off rebound: 4
Def rebound: 6
Intangibles: 6
Personality: 10
Energy: 8
Final grade: 99

Strenghts

Una stagione da record per il freshmen di LSU che, grazie alle sue innate capacità realizzative, ha sbriciolato diversi record. Miglior scorer al primo anno, era dai tempi di Shaquille O’Neal che un freshman in maglia Tigers non metteva così tanti ventelli e la sua stagione è stata tra le migliori di sempre, dal punto di vista dei punti realizzati, della storia dell’ateneo. Tutto nasce da una enorme fiducia nel suo tiro dal palleggio che può prendere da ogni punto del campo e da qualsiasi distanza. Da qui nasce il suo gioco: la difesa gli incolla un difensore addosso e lui è bravissimo a batterlo grazie a un ball handling creativo ed efficiente e un’intelligenza nell’attaccare il ferro con diverse opzioni (floater, appoggiandosi all’avversario, proteggendosi a canestro). 23 punti di media, 30 messi in faccia ad una grande difesa come quella di Michigan al torneo e mai sotto i sedici punti.

Weaknesses

Tanta fiducia nei propri mezzi significa spesso anche delle scelte non sempre oculate. Top 20 per Usg% e bassissima efficienza al tiro (47% di eFg%): il tiro da tre, complice una meccanica particolare dovuta a un fisico ancora gracile, va e viene ma viene usato tantissimo (oltre sette tentativi a partita). LSU non era un contesto in cui serviva che dovesse prendere così tanti tiri vista la presenza di altri due playmaker di alto livello e di un tiratore come Days, ma il freshman spesso ha forzato la conclusione dall’arco. Le forzature sono arrivate anche perchè andare troppo spesso al ferro non è la soluzione migliore per un giocatore ancora molto piccolo, nonostante la buona esplosività. Per ora sembra essere più un terminale offensivo dato che in difesa deve ancora migliorare parecchio. Non solo è indietro nella parte creativa  (1.4 assist a partita, 8.4 di Ast%), ma mancano ancora quelle letture basilari che possono aumentare un vantaggio creato.

Extra

É uno dei talenti più puri a livello realizzativo degli ultimi anni. Ha tutto per imporsi come opzione offensiva di livello in Nba, a patto che diventi molto più costante e efficace all’interno della partita. In un amen può accendersi e far cambiare il giudizio sulla sua partita. Balla tra una carriera Nba decennale in cui è una delle opzioni offensive più affidabili e una carriera deragliata in Cina o qualche lega del genere.

Articoli del giocatore