Home 9 Giocatore 9 Luka Garza

Luka Garza

Proiezione Mock

#2° giro
Iowa Hawkeyes
Stati Uniti
27/12/98
Washington DC
211 cm
120 kg
Maret
Ala grande/Centro
Senior
Wingspan: 217.9 cm
Best comparison:
Worst comparison:
Shoot off the dribble: 6
Catch & shoot (motion): 6
Spot Up: 6
Creation & Passing: 6
Ballhandling: 5
Assist: 6
Right hand: 8
Left hand: 5
Defense on the ball: 6
Protecting the rim: 7
Off rebound: 6
Def rebound: 6
Intangibles: 8
Personality: 9
Energy: 10
Final grade: 100

Strenghts

Difficile trovare qualcuno con più grinta di lui, mostrata peraltro in tutti i suoi anni al college. Al di là dei miglioramenti mostrati stagione dopo stagione, Garza ha rappresentato a lungo la principale arma d’attacco di Iowa, riuscendo comunque a registrare prestazioni monstre in attacco, nonostante spesso le difese si concentrassero esclusivamente su di lui. Sicuramente si tratta di un  giocatore più offensivo che difensivo, ma è dotato di un arsenale molto vasto che va dalle sportellate sotto canestro, al jumper dalla media. Attenzione però, perché le 44 triple segnate su 100 tentativi nell’ultima stagione evidenziano come si tratti di un giocatore che anche dalla lunga distanza potrà dire la sua nel basket professionistico. Diabolico nel subire fallo e abbastanza preciso dalla lunetta (70% l’anno scorso) corre anche il campo velocemente e si propone spesso come primo rimorchio in contropiede.

Weaknesses

Fisico, difesa ed età. Sono queste le principali preoccupazioni che tengono Garza ben lontano dalle posizioni alte del draft e che per qualcuno potrebbero relegarlo al secondo giro. La sensazione è che si tratti di quei giocatori che o si amano o si odiano, ma scommettiamo che qualcuno gli concederà una chance di mostrare le sue abilità in NBA. Veniamo ai dettagli sui suoi punti deboli. I primi due sono collegati tra loro. Nonostante sia alto 211 cm ha un fisico pesante (anche se si è presentato in forma per la combine) che lo rende lento negli spostamenti al limite dell’eccessivamente lento negli spostamenti laterali. Oltre a questo, nonostante una stat sopra la media per Block% non è un giocatore votato alla fase difensiva e rischia di andare in difficoltà contro lunghi più rapidi e atletici. Infine, non da poco, c’è l’età visto che parliamo di un giocatore di quasi 23 anni.

Extra

Ha riscritto molte pagine di record della Ncaa. Intanto ha vinto tutti i riconoscimenti individuali della stagione (pescate a caso tra Naismith, Wooden, AP, Robertson, li ha vinti tutti). E’ il giocatore che in stagione ha segnato più punti (747) con più canestri dal campo (281), che ha registrato il player efficiency rating più alto (35.84), più trentelli (8) e più partite da almeno 20 punti (22 in totale). Lui è uno di quelli che quando gli amici andavano in gita sul lago stava a casa a studiare le mosse dei famosi lunghi del passato. Insomma, è uno che studia e non a caso è stato il primo giocatore a vendere la sua card NFT (non fungible token) utilizzando la tecnologia blockchain.

Articoli del giocatore