Home 9 Podcast 9 Jalen Green non ha ucciso l’Ncaa

Jalen Green non ha ucciso l’Ncaa

BasketballNcaa - Jalen Green
Autore: Paolo Mutarelli
Data: 22 Apr, 2020

Ventiquattresima puntata di March Madness, in cui parliamo del grande tema del momento. Jalen Green ha snobbato la Divsion I per andare a prendere mezzo milione in G-League. Abbiamo analizzato la scelta sia dalla parte del giocatore, sia dal punto di vista dell’Ncaa e dell’Nba. Abbiamo concluso con uno sguardo sul mercato dei transfer: l’arrivo di Landers Nolley a Memphis e le tre finaliste di Matt Haarms. Buon ascolto!

Articoli correlati

Emoni Bates: ad Eastern Michigan per ritrovarsi

A March Madness parliamo della parabola di Emoni Bates, da The Next Big Thing a oggetto misterioso, e dei migliori Leggi tutto

Il riscatto di Memphis e di Penny Hardaway
Memphis Tigers

A March Madness parliamo del riscatto di Memphis, di una rinnovata Baylor in testa al ranking e di delusioni e Leggi tutto

Da Banchero a Texas: la preview della stagione

Torna March Madness con una preview sulla stagione: da Texas a Duke, i migliori freshmen, le squadre più forti, le Leggi tutto

Liddell, Mayer e gli altri: Preseason Top 10 delle ali

Sono tanti i talenti di ritorno al college in questo ruolo. Dal campione Matthew Mayer fino a EJ Liddell, in Leggi tutto

Holmgren, Banchero e gli altri: Preseason Top 10 dei freshmen
Chet Holmgren

Holmgren e Banchero, Bates e Duren: c'è tanto da ammirare fra i freshmen di quest'anno. Ecco i nostri dieci preferiti.