Quote by #14 La precocità di Northern Kentucky

La squadra 

Nei primi due di eleggibilità alla post season nazionale, Northern Kentucky aveva conquistato un pass per la Big Dance, perso al primo turno dignitosamente contro la Kentucky di Jamal Murray, e un pass per il NIT. Quest’anno sono tornati alla March Madness, dominando la stagione dell’Horizon League, 13-5 in conference, e vincendo il torneo contro la rivale Wright State. John Brannen, coach al quarto anno, deve essere soddisfatto della sua rotazione a otto giocatori, che gioca un attacco molto bilanciato ed efficiente (25esimi in nazione per eFG%). Drew McDonald è il leader e possibile giocatore di culto. Senior che padroneggia ogni singolo particolare del gioco: gran tiratore da tre (41% su cinque tentativi a partita), miglior giocatore in post della squadra, da dove distribuisce anche il gioco (cinque assist nella semifinale contro Oakland). Tutto questo con un USG% che sfiora il 30. Premiato come Mvp del torneo dell’Horizon, ha portato i suoi alla vittoria in una finale a senso unico.

John Brannen abbracciato al suo leader, Drew McDonald

Il giocatore chiave

Pur essendo McDonald l’attore protagonista, una grande star ha bisogno dei suoi comprimari. Tyler Sharpe e Jalen Tate sono le due guardie titolari dei Norse che sfruttano tutti i raddoppi che McDonald genera. Sharpe è un’ex Louisville, walk-on nell’ultima stagione di Pitino, è al terzo anno ed è lo sparatore folle dei due (sette triple tentate di media a partita), mentre il sophomore Tate è l’uomo d’ordine e assistman (4.1 a partita). La squadra sarà loro l’anno prossimo.

I prospetti

Drew McDonald è, insieme a Zaynah Robinson, l’unico senior di Northern Kentucky e potrebbe avere un discreto mercato in Europa. É un centro sottodimensionato molto intelligente, sa fare quasi tutto in campo, ha anche il miglior DefRtg dei titolari, con 96.6 punti subiti per 100 possessi.

Pronostico finale

Sono alla ricerca della prima vittoria in post season della loro storia. Hanno tutti gli ingredienti per essere una gran storia e una bella cinderella, ma probabilmente usciranno onorevolmente al primo turno.

Video