Home 9 Non categorizzato 9 Midwest – Richmond sorprende, Providence si salva

Midwest – Richmond sorprende, Providence si salva

Richmond
Autore: Paolo Mutarelli
Data: 20 Mar, 2021

Kansas fa quello che deve fare e sbriga la pratica Texas Southern velocemente, Creighton la spunta nel finale contro San Diego State ma perde un protagonista fondamentale per il resto del torneo. Providence e Iowa si scambiano le parti: i Friars vanno avanti battendo South Dakota State, mentre gli Hawkeyes si sgretolano nel momento più caldo dell’anno. Ad andare avanti è Richmond

#1 Kansas – #16 Texas Southern 83-56
#4 Providence – #13 South Dakota State 66-57
#12 Richmond – #5 Iowa 67-63
#9 Creighton – #9 San Diego State 72-69

Destini invertiti

Alla vigilia della March Madness, Iowa era considerata la squadra più in forma della D-I, mentre Providence quella con più possibilità di subire l’upset. La prima giornata del torneo ha ribaltato la percezione generale: South Dakota State incappa nella peggiore serata al tiro degli ultimi due mesi (7/23 dalla lunga distanza) e Iowa non si scrolla mai di dosso Richmond che, invece, piazza lei il parziale decisivo alla fine con un due and-one di Nathan Cayo. Destini opposti per due squadre che in molti volevano vedere invertite di seed dopo la Selection Sunday.

A prevalere è stata l’esperienza delle due squadre: Providence si è confermata una formazione quadrata e bravissima a mettere in crisi i punti di forza degli avversari. Non ha mai lasciato correre South Dakota State che non ha quindi mai trovato ritmo in in attacco e ha tirato malissimo. I Jackrabbits possono recriminare giusto per un fallo sul -3 con l’orologio praticamente a zero su una tripla di Jared Bynum che prontamente ha risposto con un 3/3 dalla lunetta.

Richmond ha trovato nelle capacità all-around del super-senior Jacob Gilyard (24 punti, 6 assist e tanta difesa per lui) e nella clutchness di Cayo le risorse per il parziale decisivo che Iowa non è stato in grado di recuperare. Bene Keegan Murray (21 punti, 9/15 dal campo e 7 rimbalzi per lui) e Patrick McCaffery (18 punti), ma Iowa non ha trovato altre risorse né dalla panchina (4 punti soltanto) né dagli altri titolari. Sabato lo scontro tra Providence e Richmond. Fossimo nei Friars ci preoccuperemo.

Creighton vince in rimonta, Kansas ok

San Diego State resta davanti per tutta la partita, ma sul +7 a meno di due minuti dalla fine, spegne la luce. Grazie alle giocate del freshman Trey Alexander, sia ai regolamentari che in overtime, Creighton strappa la vittoria in una partita caratterizzata dalle basse percentuali. I Blue Jays tirano 2 su 14 da tre punti, mentre gli Aztecs 5 su 19. Il quintetto di McDermott va tutto in doppia cifra e Ryan Kalkbrenner chiude con 16 punti e 10 rimbalzi. Si tratta di una doppia doppia amara per il lungo, costretto a lasciare il campo per infortunio, con poche speranze di esserci per il secondo turno.

Con la sconfitta di San Diego State, si chiude il torneo delle squadre della Mountain West, tutte e quattro sconfitte al primo turno. Chad Baker-Mazara è una nota positiva in uscita dalla panchina, ma i problemi di falli che tengono fuori Nathan Mensah complicano la partita degli Aztecs. Raggiunto un massimo vantaggio di 14 punti, Creighton trova sempre un modo di rientrare, lottando per tornare in partita. I regolamentari finiscono 9-0 e un parziale di 6-0 ai supplementari spinge i Blue Jays al secondo turno.

Poco da dire riguardo a Kansas che nel giro di pochi minuti chiude la pratica Texas Southern. Il buzzer beater del primo tempo di Jalen Coleman-Lands mette in ghiaccio la partita, con il primo tempo che finisce 47-19 e non lascia troppe speranze ai Tigers. Texas Southern tira il 14% da tre punti e non entra mai in partita. Per Kansas Remy Martin segna 16 punti, mentre Christian Braun e Ochai Agbaji rispettivamente 14 e 11. Creighton e Kansas si sfideranno sabato, in un incontro che alla March Madness non avviene dal 1974.

Articoli correlati

Spaccabracket: 5 mid-major da tenere d’occhio

Da Murray State (scelta obbligata) a Montana State (scelta rischiosa), passando per il fascino di Iona: 5 mid-major pronte a Leggi tutto

MM 2022 | #13 South Dakota State Jackrabbits

Non c'è una ricetta perfetta per gli upset ma un ingrediente che piace a tanti e pare esserci molto spesso Leggi tutto

Mike Daum, dal trattore alla Spagna
Mike Daum - Obradoiro

Da sconosciuto nel Nebraska, Mike Daum (grazie a un miracolo) ha registrato 3.000 punti e 1.000 rimbalzi in Ncaa. E Leggi tutto

Mike Daum resta a South Dakota State

Decisione d'importanza capitale per i Jackrabbits

Daum leader di South Dakota State

South Dakota State è une delle schiacciasassi delle Mid-Major, Mike Daum divenuto popolare grazie alle sue prestazioni monstre ad inizio Leggi tutto