Home 9 Non categorizzato 9 fantasy Tournament, round of 32

fantasy Tournament, round of 32

Autore: Stefano Bei
Data: 8 Gen, 2017

[nextpage title=” “]

Dopo un mese di sfide avvincenti ed entusiasmanti, il campionato Ncaa è entrato finalmente nel vivo con le partite del mese di dicembre che hanno visto delinearsi sempre meglio le vere contender al titolo. Anche il nostro Fantasy Tournament (qui vi ricordiamo tutte le regole) sta entrando nella parte più importante del tabellone con diverse squadre fuori a sorpresa fra gli upset che rendono questo torneo un vero termometro delle mid-major impegnate sui campi d’America. Nel primo turno erano uscite squadre importanti come Weber State, ora diamo uno sguardo al nostro bracket con le sfide che ci aspettano per le Sweet 16 dopo un secondo turno che ha visto l’eliminazione di Rhode Island.

 

Nel tabellone South, Saint Mary’s soffre ancora un calendario non proprio agevolissimo, ma alla vine la spunta di un solo punto su Middle Tennessee, così come di un punto aveva vinto nel turno precedente contro North Dakota. Nelle Sweet 16 se la vedrà con Akron che ha avuto la meglio su Richmond e il suo percorso potrebbe durare ancora un turno se Saint Mary’s faticherà ancora. Towson lotta, ma alla fine il calendario più agevole premia Princeton che alle Sweet 16 incontrerà Florida Gulf Coast che ha spazzato via VCU che partiva con il  #2.

Nella parte East del tabellone, UT-Arlington si conferma tra le mid major più interessanti dell’anno e massacra una Rhode Island in caduta libera, tutto come nella stagione reale. Esce così di scena la prima squadra con il seed numero 1 di un regional. Avversari dei Mavericks alle Sweet 16 saranno i Green Bay Phoenix che hanno tenuto a bada la #4 Buffalo. Terza forza della WCC, BYU continua il momento positivo ed East Tennessee State viene superata agilmente con quasi 10 punti di differenza. Crollo invece a sorpresa di Davidson che si inchina ai Ragin’ Cajuns di Louisiana Lafayette.

Gonzaga nel quadrante West ha la meglio su New Mexico State che non è mai in partita e il livello differente si nota grazie ai 16 punti di scarto fra le due squadre. Prosegue il momento positivo di Fort Wayne che supera Wilmington e la sfida contro i Bulldogs alle sweet 16 sarà uno dei match più interessanti. Cede anche la #3 Belmont che di un solo punto lascia il passo a Ohio che al prossimo turno dovrà affrontare St.Bonaventure, uscita vincitrice contro Fresno State

Nella tabellone MidWest, Dayton si conferma come una delle pretendenti alla vittoria finale e UAB cede di ben 17 punti. I Flyers alle Sweet 16 incontreranno i Monmouth Hawks che superano agilmente l’ostacolo Vermont. Northern Iowa è ormai già in vacanza e il -29 subito da William&Mary non lascia spazio a ulteriori commenti anche per i risultati pessimi sul campo. Marshall con il suo gioco ad alto ritmo porta a casa punti importanti che gli valgono il passaggio del turno contro Old Dominion.

Riproponiamo qui di seguito il sistema di assegnazione dei punti in base alle statistiche reali delle squadre e poi vediamo nel dettaglio i tabellini delle 16 partite giocate

[/nextpage]

[nextpage title=” “]

SOUTH

 #1 Saint Mary’s – #8 Middle Tennessee 58-57

 

 #10 Florida Gulf Coast – #2 VCU 64-55

#6 Towson – #3 Princeton 49-52

 #12  Richmond- #4 Akron 48-55

[/nextpage]

[nextpage title=” “]

EAST

 #1 Rhode Island – #8 UT-Arlington 57-72

 #10 Louisiana Lafayette – #2 Davidson 61-53

 #12 Green Bay – #4 Buffalo 58-56

 #6 BYU – #14 East Tennessee State 65-57

[/nextpage]

[nextpage title=” “]

WEST

 #1 Gonzaga – #8 New Mexico State 77-61

 #7 St.Bonaventure – #2 Fresno State 58-54

#11 Ohio – #3 Belmont 58-55

#5 UNC-Willmington – #4 Fort Wayne 59-62

[/nextpage]

[nextpage title=” “]

MIDWEST

 #1 Dayton – #8 UAB 69-52

 #5 Vermont – #4 Monmouth 42-51

#6 Northern Iowa – #14 William&Mary 33-62

#7 Old Dominion – #15 Marshall 49-56

[/nextpage]

Articoli correlati

Picarelli, «A UMBC posso giocarmi le mie carte»
Matteo Picarelli

Con gli amici di Radio Basket 108 abbiamo intervistato Matteo Picarelli, ex Trento che ha scelto UMBC per la sua Leggi tutto

Power 6 e mid, le conference Ncaa
Conference Basketballncaa

Nella struttura della NCAA, i college sono organizzati in tre divisioni in base alla loro grandezza ed importanza. Per quanto Leggi tutto

Gli eredi di Saunders, Brown e Sykes

Da college sconosciuti della Division I all'Italia, ecco chi potrebbe ripercorrere il tragitto di tre giocatori che hanno brillato in Leggi tutto

Antoine Davis, il migliore tra gli sconosciuti

Secondo marcatore dell'intera Division I con oltre 27 a partita, vi presentiamo il miglior freshman di cui non avete mai Leggi tutto

Kalin Bennett è autistico e giocherà in Ncaa
Kalin Bennett

Una rivoluzione per lo sport in generale. Kalin Bennett a Kent State sarà il primo autistico in Division I. E Leggi tutto