Quote by Nba preview – Rookie e Sophomore (Atlantic)

06/10/2016

Brooklyn Nets

Sophomore: Rondae Hollis-Jefferson, Chris McCullough,
Rookie: Caris LeVert, Yogi Ferrell, Isaiah Whitehead

Il ritorno di Hollis-Jefferson dall’infortunio sarà manna dal cielo per i Nets: pur in sole 29 gare e in 21 minuti a partita, l’ala ex Arizona ha registrato 9.8 punti, 9 rimbalzi, 2.5 assist, 2.3 rubate e 0.9 stoppate (per-36 min) a fronte di 1.5 perse. Sono numeri da titolare, ruolo che già ricopriva al momento dell’infortunio. Non sono sufficienti a renderlo il volto della franchigia, ma è sicuramente il tipo di giocatore che si vuole affiancare alla propria stella. Peraltro, i Nets non hanno grandi speranze di acquisire un giocatore di quel tipo nel futuro prossimo, quindi saranno costretti a puntare forte su RHJ, nella speranza che sviluppi un gioco offensivo rispettabile.

rhj

Rondae Hollis-Jefferson

La domanda che si sono posti molti gm al momento del draft è se LeVert riuscirà a rimanere integro. Il chirurgo che lo ha operato al piede l’ultima volta è stipendiato dai Nets, e nessuno può saperlo meglio di lui. Se dovesse avere ragione, LeVert è subito candidato a steal, perché il talento non si discute e in un draft come quello del 2016 sarebbe stato materiale da lottery.

Whitehead ha firmato un contratto da 4.6 milioni in 4 anni, ai quali si aggiungono i 3 milioni spediti agli Utah Jazz la notte del draft per completare lo scambio tra la scelta #46 e la #55. L’investimento dimostra che i Nets puntano su di lui, ma gli sarà difficile trovare minuti con continuità in questa stagione. La concorrenza è forte per i due ruoli in guardia, anche se nessuno sembra offrire garanzie, neanche i due titolari.

Yogi Ferrell ha firmato come undrafted e, visto il suo ruolo, vale lo stesso discorso fatto per Whitehead con l’aggravante di avere un contratto di un anno parzialmente garantito. Lo si vedrà più spesso in D-League che in Nba, ma se saprà guadagnarsi la fiducia dell’allenatore, l’anno prossimo sarà di aiuto.

Yogi Ferrell con la maglia dei Brooklyn Nets

Yogi Ferrell con la maglia dei Brooklyn Nets