Home 9 NBA 9 We Got Game, #7: i Chicago Bulls sono ridicoli

We Got Game, #7: i Chicago Bulls sono ridicoli

Autore: Sergio Vivaldi
Data: 11 Dic, 2018

Nuovo episodio di We Got Game. Sergio Vivaldi discute con Nicola Garzarella dello scambio che ha coinvolto Cleveland Cavaliers, Milwaukee Bucks e Washington Wizards nel weekend e che ha portato George Hill nel Wisconsin e riportato Matthew Dellavedova in Ohio. Poi si concentrano sulla situazione dei Chicago Bulls, che dopo il licenziamento di Fred Hoiberg hanno deciso di mettere in scena una performance d’arte grottesca. Sergio e Nicola tentano di trovare un senso al ridicolo di domenica – con scarsi risultati. Dopo aver chiuso la registrazione, e quindi non incluso nella registrazione, arriva la notizia che i giocatori dei Bulls si sono rivolti alla National Basketball Players Association, il sindato dei giocatori Nba, per protestare contro i metodi estremi di allenamento di coach Jim Boylen, che includono sessioni di oltre 2 ore con serie di suicidi e flessioni eseguite in stile militare.

Articoli correlati

Wendell Carter, il big in ombra

Durante la stagione lo abbiamo definito l'arma segreta di Duke, e tra i lunghi del prossimo draft gode di grande Leggi tutto

Wendell Carter, l’arma segreta di Duke

I riflettori sono tutti per Marvin Bagley, ma il vero barometro di Duke è un giocatore old school con cifre Leggi tutto

Wendell Carter Jr., un altro talento per Duke

Wendell Carter Jr sbarcherà a Duke insieme al suo miglior amico e altro grande talento Gary Trent Jr. Indeciso fino Leggi tutto

Michael Porter Jr. è pronto ad esplodere
Michael Porter Jr

Micheal Porter Jr. è uno dei migliori giocatori visti nella Bolla d'Orlando. Arsenale raffinato e completo in attacco, dalla difesa Leggi tutto

Cos’è successo nella prima settimana della Bolla Nba

Nuova puntata di We Got Game, in cui parliamo dei principali momenti della prima settimana nella Bolla Nba. Spoiler: parliamo Leggi tutto