Quote by Cinque play perfetti per l’Europa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nell’era dei cosiddetti one-and-done, giocatori che frequentano l’università solo come trampolino di lancio per la Nba, spesso si trascurano il talento e l’esperienza di quei senior che, dopo quattro anni da protagonisti nei rispettivi atenei, hanno limiti di size, upside o d’età che non permettono di sperare in una chiamata al piano di sopra. La D-League o ancor meglio l’Europa diventano le occasioni perfette per iniziare la loro carriera da professionisti. BasketballNcaa vi propone cinque appuntamenti, uno per ruolo, con i nomi di quei senior che, finita la loro carriera collegiale, potrebbero trovare fortuna nel Vecchio Continente. Iniziamo con i play.

Kadeem Allen – 191cm x 91kg

Statistiche 2016/2017: 9.8pts, 4reb, 3ast, 1.6stl, 45.3%FG, 42.7%3PT

Kadeem Allen (Arizona)

Kadeem Allen (Arizona)

Se siete in cerca di un play versatile capace di fare la differenza in difesa e di guidare in maniera ordinata l’attacco, allora l’ex Wildcats è quello che fa per voi. Grazie a un fisico oversize per il ruolo e un’apertura di braccia di 6-9.25 (che gli permette di marcare anche i giocatori più alti di lui), Allen è un ottimo difensore che abbina alle qualità fisiche una grande velocità di piedi e un’aggressività costante. Uno scout durante l’Nba Draft Combine ha dichiarato: “Amerete il suo gioco duro”. E se Allen è una garanzia in difesa, è capace di dire la sua anche in attacco dove si gestisce ottimamente in campo aperto e ha mano calda da oltre l’arco. Ah se poi c’è da vincere una partita all’ultimo secondo, non si tira di certo indietro…

 

TAG: