Quote by Dayton Flyers #7

14/03/2017

Record 24-7

Dayton is once again a top team in the A-10, despite some ups and downs. Coach Archie Miller usually plans around his seniors, but he slowly added his younger pieces to the rotation, probably thinking about next season. The non-conference schedule started with high-level games to test the team’s potential from the very beginning. The two losses against Nebraska and Saint Mary’s and the unconvincing win against Alabama didn’t leave much room for optimism. But from November 24th up until the end of the regular season the Flyers lost a total of 3 games, although one of the losses came against VCU. In the A-10 tournament Dayton lost to Davidson a huge upset that costed them a better seed in the tournament.

Key Players

Charles Cooke is the team top scorer and leader of the team. He is an efficient and reliable scorer who went in double figures in all but 2 games in the whole season. Kendall Pollard missed the first month of the season but then played at high level, despite a few off games. Sophomores Xeyrius Williams and Ryan Mikesell will be a great frontcourt duo next season.

Prediction

It is really hard to project the Flyers past the second game.

Video

 

Quote by Dayton Flyers #7

14/03/2017

Record 24-7

Dayton si è confermata anche quest’anno ai vertici della A-10, pur se con alti e bassi. I senior sono parte fondamentale del loro gioco ma coach Archie Miller piano piano ha inserito qualche “giovane” forse anche in vista della prossima stagione. Le prime partite sono state volontariamente di livello alto e contro formazioni molto competitive per testare fin da subito le reali potenzialità della squadra e le due sconfitte contro Nebraska e Saint Mary’s unite alla non esaltante vittoria contro Alabama potevano far pensare ad un ridimensionamento. Da quel momento sono arrivati gli alti, con Dayton che ha cambiato marcia e dal 24 novembre aveva perso soltanto 3 volte (anche se una era arrivata contro la rivale VCU). Al torneo invece è arrivata l’eliminazione a sorpresa patita contro Davidson, costata posizioni nel bracket.

Giocatori da seguire

Il miglior marcatore, Charles Cooke, è senza dubbio il leader della squadra: mai un giro a vuoto con una costanza di rendimento disarmante, solo 2 volte sotto la doppia cifra. Kendall Pollard dopo aver saltato tutto il primo mese di stagione ha finalmente iniziato a giocare su buoni livelli anche se in diverse occasioni è andato un po’ fuori strada. In prospettiva 2018 occhio ai sophomore Xeyrius Williams e Ryan Mikesell che formeranno un duo di lunghi veramente importante per la Atlantic 10.

Pronostico

Per loro sarà dura anche superare il primo turno se non in giornata perfetta, difficile comunque pronosticarli più avanti della seconda partita.

Video