Quote by Jackson, Fox e Ball Freshmen in evidenza

 

Sleepy Dennis

Se uno si presenta all’ACC media day dicendo di “essere sicuro di poter fare qualsiasi cosa”, è chiaro che si attira un paio di riflettori addosso. Peraltro su Dennis Smith Jr sono già stati spesi fiumi di inchiostro, comprese le consuete iperboli americane tipo ‘sarà la miglior guardia del prossimo draft’. Può darsi, come no, emettere sentenze su un freshman che non ha ancora giocato un minuto in Division I è sempre esercizio molto rischioso e di certo il suo esordio con la maglia di North Carolina State non è stato di quelli da ricordare, come ha ammesso lui stesso:

In realtà, l’inizio della partita contro la non irresistibile Georgia Southern (Sun Belt, 14-17 l’anno scorso) aveva fatto pensare altro: taglio in area, ricezione e schiacciata, seguita poi da un alley oop nel traffico per Abdul-Malik Abu. Due giocate non solo spettacolari in cui aveva messo subito in mostra fisico e talento. Peccato che il resto della partita vinta a fatica dai Wolfpack 81-79 l’abbia giocata muovendosi per il campo con un atteggiamento tra il pigro e il supponente, con la luce che si accendeva raramente e molto più spesso si spegneva. La three quarter court zone press degli Eagles gli ha fatto più o meno il solletico, male gli ha fatto invece Tookie Brown che ne ha segnati 26 grazie anche alla sua blanda difesa.

 

Si è riacceso nel finale con la bella penetrazione per il 77-71 a 35 secondi dalla fine che ha praticamente chiuso la partita, ma anche le cifre parlano di una prestazione modesta: 3/13 dal campo, 0/5 da tre per 11 punti e 5 assist. Il meglio deve decisamente venire, ma coach Mark Gottfried può comunque essere soddisfatto pensando all’opening dell’anno scorso: upset casalingo contro William & Mary e infortunio che costò la stagione a Terry Henderson. Stavolta è andata decisamente meglio.

Nella seconda partita vinta 86-61 contro St Francis (BKN), il ritmo e l’intensità sono stati da garbage time Nba e quindi ci asteniamo da commenti. Solo per le statistiche, Smith ha aggiunto uno 0/2 al tiro da 3 e quindi la casella delle sue triple rimane ancora vuota.

Quote by great start for Jackson, Fox and Ball

15/11/2016