Home 9 Non categorizzato 9 MM 2021 | #11 Drake Bulldogs

MM 2021 | #11 Drake Bulldogs

Drake March Madness 2021
Autore: Manuel Follis
Data: 15 Mar, 2021

Fino allo 7 scorso febbraio, Drake è stata una delle squadre più forti dell’intera nazione e una delle pochissime che erano ancora imbattute. Il motivo? Due innesti estivi, due transfer che hanno cambiato la fisionomia di una squadra che aveva già una solida ossatura. Shanquan Hemphill veniva da Green Bay e in poco tempo è diventato il miglior marcatore e migliore rimbalzista della squadra nonostante non raggiunga i 2 metri, mentre Darnell Brodie (da Seton Hall) ha aggiunto altri centimetri e altri kg sotto canestro.

Filava tutto liscio, pur in una conference il cui livello medio è discreto, tanto che la squadra è entrata nella Top 25 della Ncaa. Poi però sono cominciati gli infortuni e la squadra ha dovuto cambiare i suoi equilibri, perché ha perso due membri del quintetto, il primo è stato proprio Hemphill, che si è rotto un piede all’inizio di febbraio e poi è toccato alla guardia titolare (miglior assistman) Roman Penn, anche lui piede rotto e stagione finita.

Il fatto che Drake sia al Torneo nonostante queste assenze la dice lunga su che tipo di lavoro sia stato in grado di fare coach Darian DeVries, alla sua terza stagione sulla panchina dei Bulldogs che ha riportato l’università alla March Madness dopo 13 anni. La squadra è stata presa in mano dal trio formato dal sophomore Joseph Yesufu (promosso in quintetto) insieme al junior DJ Wilkins e al senior Tremell Murphy. Sono loro che portano la maggior parte dei punti di un attacco che per efficienza è il 16° del college.

Il quintetto è completato da Garrett Sturz, altro elemento del roster che ha dovuto fare un passo avanti, che non ha le abilità di passatore di Penn, ma che in compenso sfrutta bene gli spazi lasciati dai compagni.  Drake è una delle squadre che va meno in lunetta di tutta la Ncaa. La speranza dei tifosi è che Hemphill, che si diceva potesse giocare il torneo di conference (perso in finale contro Loyola-Chicago), riesca a tornare in tempo per la March Madness. Per portare energia e punti.

Shaiquan Hemphill e DJ Wilkins

Shaiquan Hemphill e DJ Wilkins

Quintetto

G – Joseph Yesufu
12.1 PTS, 1.7 REB, 1.8 AST
G – DJ Wilkins
10.6 PTS, 1.7 REB, 2.1 AST
G – Garrett Sturtz
8.4 PTS, 5.6 REB, 1.1 AST
F – Tremell Murphy
10.2 PTS, 5.2 REB, 1.2 AST
C – Darnell Brodie
7.7 PTS, 7.2 REB, 1 AST

Giocatori chiave

  • TREMELL MURPHY – Sr. – SG/SF – 198 cm, 95 kg

Se Drake non è affondata nel momento peggiore della stagione è molto merito suo che si è caricato la squadra sulle spalle quando serviva. Il miglior tiratore da 3 è DJ Wilkins, eppure le sue triple (37.6%) sono state segnate spesso in momenti fondamentali. In generale, la sua efficienza offensiva è stato il faro dell’attacco di Drake. Occhio però, segnatevi bene anche il nome di Shaiquan Hemphill, maglia n, 4, che se torna potrebbe rubare la scena a tutti gli altri.

Articoli correlati

MM 2021 | #1 Gonzaga Bulldogs
Corey Kispert Gonzaga Super Mock Draft

Gonzaga arriva al Torneo da corazzata ancora imbattuta e con l'obiettivo di completare una stagione perfetta.

MM2021 | #2 Iowa Hawkeyes

Iowa si presenta al torneo col principale candidato al POY è un attacco dalle mille armi. Può bastare per fare Leggi tutto

MM 2021 | #3 Kansas Jayhawks
Kansas 2020-2021 -McCormack

Qualche problema a gennaio ma poi Kansas è tornata la solita big che punta in alto. Grazie alla difesa e Leggi tutto

MM 2021 | #4 Virginia Cavaliers
sam hauser - virginia - basketballncaa

Non ha la solita difesa ma Virginia resta una delle favorite a una lunga corsa al Torneo. Grazie a una Leggi tutto

MM2021 | #5 Creighton Bluejays
Creighton Bluejays

Creighton è una delle possibili outsider della March Madness 2021: la responsabilità è tutta sulle spalle del funambolo Zegarowski.