Home 9 Non categorizzato 9 MM 2022 | #4 Arkansas Razorbacks

MM 2022 | #4 Arkansas Razorbacks

Arkansas
Autore: Andrea Mauri
Data: 14 Mar, 2021

La squadra

Altra stagione ed altro giro alla March Madness da mina vagante. Arkansas è riuscita a ritrovare le proprie certezze ed il proprio gioco nonostante i grandi cambiamenti avuti in off-season ed Eric Musselman ne è ovviamente l’artefice principale. Il coach è riuscito anche quest’anno a dare la sua impronta alla squadra e a ricreare uno dei migliori sistemi difensivi della nazione – sedicesimo della Ncaa per Kenpom – grazie alla inaspettata crescita di alcuni giocatori come Jaylin Williams e il transfer Stanley Umude. Soprattutto quest’ultimo non era certo avrebbe confermato quanto fatto vedere a South Dakota e invece ha dimostrato di saper dare un contributo sia offensivo sia difensivo.

L’attacco della squadra invece è sempre affidato a JD Notae, il senior è stato un elemento chiave per la cavalcata dello scorso anno e lo sarà anche quest’anno. Da lui parte e spesso finisce l’azione offensiva dei Razorbacks, tanto che quando è in campo il 32% dei tiri totali sono suoi e la sua media punti ripaga alla grande questa polarizzazione dell’attacco. Chi invece ha un po’ deluso le aspettative è Chris Lykes. il transfer da Miami si portava dietro grandi aspettative, ma purtroppo sembra non poter tornare ai livelli pre-infortunio e Musselman ne ha limitato il suo utilizzo in favore di Au’Diese Toney e Davonte Davis che si sono mostrati più affidabili del loro compagno.

I giocatori chiave

JD NOTAE – Sr – G – 189 cm, 86 kg

Era l’uomo sulle cui spalle pesavano le responsabilità e le possibilità di far bene di Arkansas e le ha rette alla grande. E’ il go-to-guy della squadra ed uno degli attaccanti più forti della SEC. Le undici partite con più di 20 punti segnate che hanno contribuito a renderlo il secondo leading scorer della conference e le sole tre volte in cui la percentuale dal campo è scesa sotto il 40% parlano da sé. Offensivamente parlando, Notae può segnare in ogni modo e Musselman è riuscito a creare un pattern molto efficace con i blocchi di Williams che gli permettono di prendersi un jumper in libertà o di puntare al ferro per il layup.

Arkansas

JD Notae

JAYLIN WILLIAMS – So – F – 208 cm, 109 kg

Il miglioramento avuto nel suo anno da sophomore è stato incredibile. Se la difesa di Arkansas è ancora tra le migliori della nazione grande parte dei meriti va data a lui e alle sue capacità da rim protector, ma Williams non è solamente un difensore, anzi si può tranquillamente dire che è il collante che tiene insieme la squadra. Musselman lo ha ripetuto svariate volte in stagione ed anche il suo box score stagionale lo fa capire chiaramente: 10.5 pts, 9.6 reb e 2.6 ast. Un giocatore a tutto tondo. Oltre alle cose visibili, però, Williams si fa notare anche per quanto sprona i compagni in campo, lui è la voce ed il leader dei Razorbacks.

STANLEY UMUDE – Sr – G – 198 cm, 95 kg

E’ arrivato da South Dakota come graduate transfer per potenziare l’attacco della squadra, ma anche lui come Williams è diventato prima di tutto un importante fattore nella metà campo difensiva diventando determinante nella striscia vincente che la squadra ha ottenuto a febbraio. Quando gli avversari lo hanno puntato sono stati sempre respinti con perdite, tanto che le percentuali quando è lui a difendere sono del 24% dal campo e del 20.6% da tre. Ovviamente oltre all’apporto nella metà campo difensiva, Umude non si è dimenticato come far male in attacco e con i suoi 11.8 punti di media è il secondo scorer della squadra ed è la prima minaccia dall’arco.

Articoli correlati

MM 2022 | #1 Gonzaga Bulldogs

Una coppia di lunghi mai vista prima e una squadra che preme sempre sull'acceleratore: Gonzaga insegue sempre il suo appuntamento Leggi tutto

MM 2022 | #2 Duke Blue Devils

La squadra La bruciante sconfitta contro UNC nell'ultima partita della carriera di Coach K al Cameron Indoor Stadium non ha Leggi tutto

MM 2022 | #3 Texas Tech Red Raiders
Terrence Shannon - Texas Tech

La grande sorpresa della stagione vuole essere la grande sorpresa del Torneo. Texas Tech è esperta e affamata e tutti Leggi tutto

MM 2022 | #5 Connecticut Huskies
Connecticut 2022

Un lungo che sa anche attaccare come Adama Sanogo, il talento di Tyrese Martin e un coach focoso. Connecticut è Leggi tutto

MM 2022 | #6 Alabama Crimson Tide

Una squadra folle quanto marzo. Quale versione di Alabama vedremo al torneo? Quella folle e disordinata o quella precisa e Leggi tutto