Quote by Nba preview – Rookie e Sophomore (Atlantic)

06/10/2016

Toronto Raptors

Sophomore: Norman Powell, Delon Wright
Rookie: Jakob Poeltl, Pascal Siakam, Jarrod Uthoff, Fred VanVleet

Norman Powell ha sorpreso durante i playoff, e ora è chiamato a confermare il potenziale espresso. Ha il fisico e le braccia per essere un fattore in difesa, e se riuscisse a confermare o migliorare il 40% da dietro l’arco, allora i Raptors avrebbero un giocatore in grado di aprire il campo per DeRozan e di garantire a coach Casey una certa flessibilità nella scelta dei cinque da mandare in campo. Delon Wright, invece, ha passato la stagione tra prima squadra e D-League, e in Summer League si è slogato una spalla, infortunio che lo costringerà a rimanere fermo per tutto il 2016.

Jakob Poeltl, a sinistra, e Pascal Siakam, a destra.

Jakob Poeltl, a sinistra, e Pascal Siakam, a destra.

Jacob Poeltl sembrava una scelta necessaria, vista l’inevitabile partenza di Biyombo. Servirà pazienza, come con tutti i giovani nel suo ruolo, ma ha dimostrato al college di saper migliorare in fretta  e le sue capacità di vedere linee di passaggio dal post – fronte e spalle a canestro – lo aiuteranno a inserirsi. Per essere davvero efficace, dovrà lavorare sul tiro e trovare buone percentuali dal gomito.

La scelta di Pascal Siakam al primo giro a fatto storcere il naso a molti, ma è una scommessa sul potenziale del giocatore e su quello che ha fatto vedere a New Mexico State. I minuti saranno pochi e la concorrenza tanta, così come per il pari ruolo Jarrod Uthoff, il cui contratto è parzialmente garantito. Non è da escludere che Uthoff venga tagliato per poi firmare con i Raptors 905, la squadra affiliata ai Raptors in D-League. Più facile che a roster rimanga Fred VanVleet, ma anche in quel caso sarà assegnato in D-League per la maggior parte del tempo, visto che il backcourt dello scorso anno è rimasto invariato.