Quote by Premi ACC, Bagley svetta ovunque

05/03/2018

Marvin Bagley è stato grande protagonista dei premi assegnati dalla ACC al termine della stagione regolare. Il freshman di Duke, leader di conference in punti e rimbalzi, è stato votato player of the year e quasi all’unanimità (56 voti su 57) rookie. Un doppio premio che gli è valso l’inserimento sia nel primo quintetto insieme a Jerome Robinson (Boston College), Kyle Guy (Virginia), Joel Berry e Luke Maye (North Carolina); che nell’All-Freshman Team insieme al compagno di squadra Wendell Carter, Lonnie Walker (Miami), De’Andre Hunter (Virginia) e Oshae Brissett (Syracuse).

Ma chi è stato il rookie che gli ha tolto un voto? Hunter, che si è aggiudicato il premio di sesto uomo. Tony Bennett ha sbaragliato la concorrenza per il coach of the year visto che Virginia ha vinto l’ACC ed è meritatamente #1 della nazione. E in virtù della sua retroguardia impenetrabile ha visto Isaiah Wilkins essere nominato difensore dell’anno. Ovviamente Wilkins guida l’All-Defensive Team insieme al compagno di squadra Devon Hall, Elijah Thomas (Clemson), Ben Lammers (Georgia Tech) e Anas Mahmoud (Louisville). A Luke Maye il premio Most Improved Player.