Quote by Preview – Iowa State Cyclones – 22

20/10/2016

The team

Will the new infusion of experience be enough to overcome the losses of Niang, McKay and Nader? It is a tough question, particularly because of a weakened frontcourt that lost its three best rebounder. Iowa State was granted a spot in our top 25 due to the presence of Monte Morris. Coach Steve Prohm will have a veteran team and the sole improvement from last season is a deep rotation that will count on three transfers and freshman Jakolby Long. Unfortunately, the Cyclones lost Emmanuel Malou, one of the most interesting Australian prospects, who decided to play professionally before playing even a single college game.

Last season

Georges Niang could not finish his career with a Final Four appearance and his run ended in the Sweet 16, just like two years ago. It was an overall positive season, despite the coaching change, that started with 9 consecutive wins and continued with a few losses that could have been avoided, until the game against Virginia, where too many players made too many mistakes.

The coach: Steve Prohm

His second year in Ames will likely be more troublesome than the first, but his tenure will truly start next season, when the group of players recruited by Fred Hoiberg will be gone. He will rely on a fast pace and offensive efficiency, and their games will sure be fun to watch.

Key player: Merrill Holden (PF, Sr)

Holden is 6-foot-6 and the nominal center of the team after transferring from Louisiana Tech, where his on-court contribution will not be missed. Coach Prohm has no choice but hope he will turn into an efficient rebounder or it might spell trouble.

Monte Morris (Iowa State)

Monte Morris (Iowa State)

Prospects: Monte Morris (PG, Sr)

He averaged roughly 14 points, 7 assists, 4 rebounds and 2 steals in 38 minutes on the floor last year, and few other point-guards did better. He should work on his outside shot, but his career will certainly continue once he is done with college.

Likely starting five

PG – Monte Morris (Sr)

SG – Matt Thomas (Sr)

SF – Nazareth Mitrou-Long (Sr)

PF – Darrell Bowie (Sr)

PF – Merrill Holden (Sr)

Relevant players from the past

Jeff Hornacek, Jamaal Tinsley

Video

Quote by Preview – Iowa State Cyclones – 22

20/10/2016

La squadra

Una tonnellata di esperienza basterà a compensare la partenza di tre giocatori chiave come Niang, McKay e Nader? Difficile da dire, anche perché il frontcourt è sicuramente più debole senza i tre migliori rimbalzisti della passata stagione ed è soprattutto per il ritorno di Monte Morris che Iowa State si trova nella nostra Top25. Con una squadra piena di veterani, Steve Prohm può contare su una rotazione senz’altro più lunga visto che, oltre a tre transfer, dovrebbe avere almeno un freshman (Jakolby Long) in grado di dare subito un discreto contributo. Peccato aver perso Emmanuel Malou, uno dei più interessanti prospetti australiani che ha deciso di passare pro senza giocare una sola partita con i Cyclones.

La scorsa stagione

Georges Niang non è riuscito a chiudere la sua grande carriera raggiungendo le F4 e, come due anni fa, la sua corsa si è fermata alle Sweet 16. E’ stata comunque una stagione positiva visto anche il cambio di allenatore, iniziata benissimo con 9 vittorie di fila e proseguita poi con qualche sconfitta fino al Torneo, dove in troppi hanno steccato la partita contro Virginia.

Il coach: Steve Prohm

Il suo secondo anno ad Ames sarà probabilmente più complicato del primo, anche se il suo ciclo inizierà davvero dal 2017 quando dovrà rifondare la squadra dopo l’addio di tutto il gruppo di giocatori reclutato da Fred Hoiberg. Punterà su ritmo alto ed efficienza offensiva e senz’altro a vedere i suoi Cyclones non ci si annoierà.

Il giocatore chiave: Merrill Holden (PF, Sr)

Classico finto centro del college basketball che supera di poco i due metri, transfer da Louisiana Tech dove non è che proprio abbia fatto sfracelli. Prohm deve sperare che si trasformi in una macchina da rimbalzi e che stia lontano dai falli, altrimenti saranno guai seri.

Monte Morris (Iowa State)

Monte Morris (Iowa State)

I prospetti: Monte Morris (PG, Sr)

Quasi 14 punti, 7 assist, 4 rimbalzi e 2 recuperi in 38’: quante altre PG hanno messo insieme numeri simili l’anno scorso? Gli manca giusto un po’ di tiro da 3, ma è senz’altro un giocatore che non chiuderà la sua carriera al college.

Possibile quintetto

PG – Monte Morris (Sr)

SG – Matt Thomas (Sr)

SF – Nazareth Mitrou-Long (Sr)

PF – Darrell Bowie (Sr)

PF – Merrill Holden (Sr)

Le star del passato

Jeff Hornacek, Jamaal Tinsley

Video