Quote by Preview – Kansas Jayhawks – 5

06/11/2016

The team

The Jayhawks won the Big 12 for the twelfth consecutive season, and counting, but they did not reach the Final Four in the last five years. Bill Self’s team had some bad luck in his previous runs, including Burke’s buzzer beater or playing a Villanova team who was on a mission. This season starts with the usual goal: cutting the net. There will be plenty of changes, with the team losing most of last year’s rotation. Defensively the team will rely on the Mason-Graham-Lucas trio. On offense, the high-low combinations that are a trademark of coach Self’s teams will be complemented by Josh Jackson‘s slashing skills. The wing will have the Wiggins-treatment and will be part of the starting five in what is likely to be his lone season in college.

Last season

Kansas won once again the conference title and reached the Elite Eight to lose to future Ncaa champion Villanova. Their aggregate record, including the tournament, is 33-5 and if we remove the games played in January, the team lost two games, one very early against Michigan State and the second in the Elite Eight.

The coach: Bill Self

Bill Self is one of the top coaches in the Ncaa, he has been sitting on the Kansas bench for 13 years and won one title in the epic final at the AT&T Center in San Antonio thanks to Chalmers’ buzzer beater.

The key players: Frank Mason III (PG; Sr)

Mason is the real indicator of Kansas performances. Coach Self likes turnover-prone point-guards and when under pressure, he is exactly that. But he is a great defender and can find shooters with accurate passes. If he can control his turnovers, Kansas will be even harder to handle.

Prospects: Josh Jackson (SF, Fr), Carlton Bragg (PF, So)

When Josh Jackson is in the zone, he is devastating. He uses his body and athleticism on defense to bully the opponent, and he only lacks a jump-shot to be the full package among the pros. Bragg might have a chance in the Nba as well because he has good touch from range, but he would have to extend it to be truly effective.

josh-jackson

Likely starting five

PG – Frank Mason III (Sr)
SG – Devonte’ Graham (Jr)
SF – Josh Jackson (Fr)
PF – Carlton Bragg (So)
C – Landen Lucas (Sr)

Relevant players from the past

Wilt Chamberlain, Danny Manning, Paul Pierce, Jo-Jo White, Andrew Wiggins.

The video

La migliore partita della stagione.

Quote by Preview – Kansas Jayhawks – 5

06/11/2016

La squadra

I Jayhawks avranno ormai fatto l’abitudine a vincere la Big 12, siamo alla dodicesima vittoria consecutiva and counting, però ormai mancano dalle Final Four da cinque anni. Una volta per un buzzer beater di Burke, un’altra per una Villanova versione Juggernaut, ai ragazzi di coach Bill Self manca il classico soldo per arrivare alla lira. Quest’anno l’obiettivo sarà sempre il solito: tagliare la retina a Glendale, Arizona. Dopo aver perso la gran parte della rotazione dello scorso anno, la nuova squadra si baserà sulle capacità difensive del trio Mason-Graham-Lucas, mentre in attacco oltre ai tipici giochi alto-basso caratteristici del gioco di Self, Kansas si aggrapperà alle qualità da slasher di Josh Jackson, papabile scelta numero uno al prossimo draft, al quale verrà riservato il Trattamento-Wiggins, cioè l’immediato ingresso nel quintetto durante la sua prima, e forse unica, stagione al college.

La scorsa stagione

Se ti chiami Kansas, sei obbligata a disputare un certo tipo di stagione e puntare a determinati obbiettivi. Come vincere, o dominare dipende dalle annate, la propria regular season. Kansas, nella scorsa stagione, oltre ad aver ribadito la propria egemonia nella conference, è arrivata ad un passo dalla Final Four, sconfitta solo dai futuri campioni di Villanova, in una partita iper difensiva ed equilibrata. Finito l’anno con il record di 33-5, se togliessimo le partite giocate a gennaio, vedremmo che i ragazzi di Self hanno subito due sole sconfitte, una ad inizio stagione contro Michigan State e una alle Elite Eight.

Il coach: Bill Self

Bill Self fa parte ormai del gotha degli allenatori del college basketball. In tredici anni alla guida di Kansas, ha perso meno di dieci partite all’Allen Fieldhouse e ha portato a Lawrence la retina dell’AT&T Center di San Antonio nella famosa finale targata buzzer beater di Chalmers.

Il giocatore chiave: Frank Mason III (PG; Sr)

Barometro delle prestazioni di Kansas. Non si sa il perchè, ma a coach Self piacciono i play turnover-prone e Mason lo incarna perfettamente se messo sotto pressione. Però è anche un fantastico difensore sul pallone e sa innescare le mani dei tiratori. Giocatore chiave per eccellenza, se limiterà le palle perse, le quotazioni di Kansas si alzeranno vertiginosamente.

I prospetti: Josh Jackson (SF, Fr), Carlton Bragg (PF, So)

Uno su tutti: Josh Jackson. Quando entra in “beast mode” è semplicemente devastante. Sul lato difensivo usa tutto il suo atletismo e la sua fisicità per inibire l’avversario. Non ha ancora un jump shot affidabile, ma ci si può assolutamente lavorare col tempo. Bragg potrebbe avere anche lui qualche possibilità in Nba dato che è un lungo con una buona mano da fuori, deve sicuramente espandere il range, ma sarebbe una discreta scommessa.

josh-jackson

Il possibile quintetto

PG – Frank Mason III (Sr)
SG – Devonte’ Graham (Jr)
SF – Josh Jackson (Fr)
PF – Carlton Bragg (So)
C – Landen Lucas (Sr)

Le star del passato

Wilt Chamberlain, Danny Manning, Paul Pierce, Jo-Jo White, Andrew Wiggins.

Il video

La migliore partita della stagione.