Home 9 Non categorizzato 9 Western Kentucky scalda i motori

Western Kentucky scalda i motori

Autore: Stefano Bei
Data: 14 Gen, 2018

Nella Southland Conference New Orleans, che a inizio stagione si pensava fosse destinata al fondo classifica, è partita col record 4-1 ed è al secondo posto. Roster lungo dove nessuno gioca più dei 28.8 minuti di Travin Thibodeaux, ma che ha visto tutti i suoi giocatori raddoppiare il fatturato rispetto alla scorsa stagione con l’aggiunta di un buon prospetto come la guardia Troy Green. Il sophomore Bryson Robinson nelle ultime 5 partite ha segnato 62 dei 139 punti stagionali. La sfida alle altre è lanciata

Zach Lofton sembra finalmente aver trovato la strada giusta, al terzo college in carriera dopo aver giocato nel 2013/14 a Illinois State e lo scorso anno a Texas Southern dopo essere passato anche in Minnesota, in questa stagione la guardia nativa di St.Paul sta guidando New Mexico State in una super stagione. Con i quasi 20 punti di media e un ottimo 38% da 3 con lui in squadra gli Aggies puntano diretti al titolo di conference anche se Grand Canyon…

Una delle squadre più attese (prima che Mitchell Robinson decidesse di saltare il college) e poi più sottovalutate, ossia Western Kentucky, sta scalando le classifiche grazie ai due senior Darius Thompson che è alla sua 3° squadra in 4 anni. Dopo aver giocato con Tennessee e Virginia (da comprimario) con gli Hiltoppers è diventato il leader della squadra. Lui insieme all’ala senior Justin Johnson che sotto canestro è uno dei migliori della conference, il traguardo è fissato alla finale, vincerla significherebbe tornare al torneo dopo 5 stagioni, la prima da quando sono passati alla Conference USA.

Buzzerbeater di Jashaun Agosto di LIU Brooklin che chiude così il primo tempo contro Fairleigh Dickinson, punti decisivi per la vittoria finale 90-85

sempre nella stessa partita troviamo una delle candidate a schiacciata dell’anno. Autore il sophomore di Fairleigh Dickinson, Kaleb Bishop

Brutte notizie per Ball State, Jontrell Walker è stato arrestato con l’accusa di aver picchiato una donna, il giocatore al terzo anno ha anche ammesso di fumare marijuana ed è stato trasferito in carcere. Come ovvio l’università ha sospeso il giocatore a tempo indeterminato. Ai Cardinals, con la sua assenza, mancheranno quasi 8 punti di media e un affidabile tiratore.

UNC Wilmington non sta certo vivendo la sua stagione più fortunata, le sole 5 vittorie però possono trovare un leggero conforto in Devontae Cacok, l’ala al terzo anno che è in testa alla classifica dei rimbalzi della Division I, oltre 13 quelli che raccoglie di media in appena 28 minuti di utilizzo medio. Fin qui tutto normale se non fosse che il nativo di Riverdale supera (forse) di poco i 2 metri.

Articoli correlati

Charles Bassey, The Big Ticket di WKU
Charles Bassey

La saga di Charles Bassey, dalle strade di Lagos al futuro Draft NBA, superando lutti, scandali e un brutto infortunio.

Colpo WKU, Charles Bassey arruolato già dal 2018

Il top prospect ha scelto la squadra di Rick Stansbury

Addio Ncaa, la folle estate di Robinson

Tutte le giravolte di un grande talento indeciso, tra ripensamenti e dubbi fino al ritorno a Western Kentucky. Anzi no.

WKU Hilltoppers, la terza via del Kentucky
Ncaa basketball - Rick Stansbury (WKU)

Un nuovo coach capace di reclutare giocatori normalmente destinati alle big e tanta voglia di essere la prossima Cinderella: con Leggi tutto

Buffalo, Furman e un cecchino inarrestabile

Una squadra per la prima volta nel ranking, l'altra killer di Villanova. Ma anche Trent Harris, che da 3 segna Leggi tutto