Home 9 Podcast 9 Battle in the Bubble, il primo indizio

Battle in the Bubble, il primo indizio

Autore: Paolo Mutarelli
Data: 2 Set, 2020

Nuova puntata di March Madness. Dopo la puntata 100, si torna con una formazione particolare. Parliamo della registrazione del marchio Battle in the Bubble da parte dell’Ncaa: che sia l’indizio chiave per la stagione 2020-21? Abbinato ad esso, ci sarà una linea di merchandising e potrebbe essere la prima notizia buona, insieme alle teoriche sedi delle Bolle. Ci dovrebbe essere anche l’ufficialità della data di inizio, data in cui molte squadre avranno volti nuovi proveniente dal mercato dei transfer e dei molti waiver concessi. Chiudiamo con i ricordi ad allenatori e giocatori scomparsi: Lute Olson, John Thompson e Clifford Robinson. Buon ascolto e buona Battle in the Bubble a tutti.

Articoli correlati

Da Banchero a Texas: la preview della stagione

Torna March Madness con una preview sulla stagione: da Texas a Duke, i migliori freshmen, le squadre più forti, le Leggi tutto

Liddell, Mayer e gli altri: Preseason Top 10 delle ali

Sono tanti i talenti di ritorno al college in questo ruolo. Dal campione Matthew Mayer fino a EJ Liddell, in Leggi tutto

Holmgren, Banchero e gli altri: Preseason Top 10 dei freshmen
Chet Holmgren

Holmgren e Banchero, Bates e Duren: c'è tanto da ammirare fra i freshmen di quest'anno. Ecco i nostri dieci preferiti.

#16 Memphis | Preseason Top 25 | 2021-22

Con la miglior recruiting class del 2021, Memphis non può nascondersi: Penny Hardaway è obbligato a fare il salto di Leggi tutto

La Preseason Top 25 di BN 2021-22
Copertina Top 25 BN 2021-22

Solide certezze, alcune scommesse e blue blood che cercano il rilancio: da Gonzaga ad Arizona, la Top 25 prestagionale di Leggi tutto