Quote by Duke sospende Grayson Allen… per sgambetto

Tanto calciò che venne sospeso. Grayson Allen, la stella di Duke e uno dei candidati di inizio stagione per il premio come “player of the year”, è stato sospeso a tempo indeterminato dalla società per… sgambetto. No non è un refuso, e per chi ha seguito la storia di Allen nel corso degli ultimi due anni al college (è un junior) non è nemmeno una novità.

Nel corso delle partite del mercoledì notte, mentre la rivale di Duke nella ACC Louisville batteva in un big match Kentucky, i Blue Devils affrontavano Elon, partita vinta ancora una volta senza brillare (72-61 dopo il 65-55 contro Tennessee State) ma nella quale, soprattutto, Allen si è reso protagonista dell’ennesima scorrettezza nei confronti di un avversario.

Già di per sé non si tratta di un bel gesto. Il problema è che Allen non è affatto nuovo a scorrettezze di questo tipo. Negli anni scorsi aveva sgambettato più di un avversario, ogni volta ripreso dai media e ogni volta “salvato” da provvidenziali scuse post partita.

L’ultimo caso, lo sgambetto nella partita contro Elon, è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso. Nonostante a fine gara Allen (che come si vede nel video ha fatto il matto anche in panchina dopo il flagrant) si sia scusato in lacrime. Ma la pressione mediatica attorno al ragazzo è diventata insostenibile. La Espn nelle ore dopo la gara aveva aperto il sito con un lungo articolo a firma di Dana O’Neil dal titolo “Duke deve sospendere Allen”, e quando è arrivato il provvedimento la notizia ha di nuovo conquistato la prima pagina del sito sportivo.

Ecco le parole di coach K rilasciate per annunciare la sospensione.

“We have had the opportunity to thoroughly review the incident involving Grayson Allen from last night’s game against Elon. As I stated last night, the incident was unacceptable and inexcusable. He took an important step last night by apologizing in person to Steven Santa Ana and Coach Matt Matheny. As a program, we needed to take further steps regarding his actions that do not meet the standards of Duke Basketball. To that end, we have determined that Grayson will be suspended from competition for an indefinite amount of time.”

 

Ncaa basketball - Grayson Allen - Duke

Ncaa basketball – Grayson Allen – Duke

A questo punto la domanda è: che impatto avrà la sospensione su Duke? Potrebbe averne parecchio, visto che l’inserimento di Harry Giles sembra necessiti dei suoi tempi (ma era comprensibile) e visto che Allen resta un perno fondamentale per l’attacco dei Blue Devils. Il tutto considerando che adesso inizia il torneo della ACC (primo match la trasferta insidiosa in casa di Virginia Tech) e le difese stanno iniziando a prendere le misure a Luke Kennard, il sophomore che ha sorpreso in questo inizio di stagione.

La sostanza è: quanta strada farà Duke dipenderà (per qualcuno molto) dalle condizioni, a questo punto più mentali che fisiche, di Allen. La stagione del junior è iniziata con alti e bassi (che forse sono la causa del suo nervosismo), ma contro le corazzate della ACC sarà importante schierare una squadra compatta e non distratta da fattori extra-cestistici. Prima o poi rientrerà e dipenderà molto da lui se Duke continuerà a essere considerata la favorita numero 1 per il titolo.