Quote by Nba, preview Eastern Conference in 2 minuti

Vi abbiamo già parlato dei 10 temi caldi della stagione. Ecco ora la nostra preview (no, non è la solita preview) di quello che accadrà quest’anno nella Eastern Conference Nba

Philadelphia 76ers – Sono a un gesto tecnico (ossia il tiro da fuori di Ben Simmons) dall’essere una contender. Eddai su Ben, tira!

Milwaukee Bucks – Palla a Bledsoe e ci divertiamo? Seriously? Molto coraggiosi. Giannis al bivio tra il mito di Atlante e quello di Tantalo.

Chicago Bulls – I tifosi continuano a riguardarsi i video di Michael Jordan, con gli occhi sognanti. Potrebbero pure fare i playoff, ma per le vittorie di peso c’è ancora parecchia strada da fare.

Cleveland Cavaliers – L’anno scorso Tristan Thompson ha dichiarato che la squadra era fortissima e… vabbè. Quest’anno ha capito che era meglio stare zitti. Molta curiosità sull’impatto di Darius Garland.

Boston Celtics – L’anno della verità. Walker, Tatum, Brown, Smart, Hayward. Per un motivo o per l’altro saranno tutti sotto esame.

Nba preview - Boston Celtics 2020

Boston Celtics 2020

Atlanta Hawks – Benvenuti al Trae Young show. Chi ci crede si diverte. Resta da capire, in tema di Nba preview, se si tratta di uno show da prime time o uno di quelli di nicchia in onda in tarda serata.

Miami Heat – Goran Dragic, Dion Waiters, Jimmy Butler. Giurano che inizieranno l’anno così. Auguri. Se però funziona, auguri agli avversari.

Charlotte Hornets – Credete nei playoff con Cody Zeller centro titolare? Credete nell’esplosione di Terry Rozier? E dell’area 51 cosa sapete?

New York Knicks – Ogni anno ai nastri di partenza uno dice “non possono fare peggio dell’anno scorso”. Poi si trasformano sempre, inesorabilmente nei Knicks. Quei Knicks che… (faccina che vomita). A RJ Barrett il compito di sfatare la maledizione.

Orlando Magic – Squadra quadrata, ma vogliono tutti sapere del “nuovo tiro” di Markelle Fultz. Non saranno una contender ma per vincere li devi battere.

Brooklyn Nets – Anno di transizione in attesa di KD. E negli anni di transizione Kyrie Irving di solito brilla. Dio salvi i ferri dalla coppia Allen-Jordan.

Nba preview - Brooklyn Nets 2020

Brooklyn Nets 2020

Indiana Pacers – Victor Oladipo non ha preso bene l’infortunio dell’anno scorso. Volete sfidarlo? Accomodatevi. La squadra sembra una coorte compatta al suo fianco.

Detroit Pistons – Blake Griffin sarà… no farà… oppure finalmente Drummond riuscirà a…  Ma poi Kennard si inventerà…. Ci rinunciamo. Non sappiamo che dire. Sembra sempre una bella incompiuta

Toronto Raptors – Lo sanno bene che senza Kawhi non rivincono il titolo. Oppure no? In ogni caso la stagione 2018-2019 vale già anche per le prossime 5.

Washington Wizards – Giocano con un fenomeno sempre rotto (Wall) e un altro che tutti sanno che prima o poi se ne andrà (Beal). Bello no? No.

NBA, 10 COSE DA SAPERE SULLA NUOVA STAGIONE