Quote by Preview – Miami Hurricanes n.11

23/10/2017

Squadra

La scorsa stagione è stata interlocutoria per Miami, finita con l’ottavo posto nella regular season della ACC e un rapido viaggio al torneo Ncaa. É passata dal battere squadre del calibro di Duke, UNC e Virginia a perdere sonoramente contro Wake Forest e Syracuse. La sorpresa è stata Bruce Brown, guardia dalla grande stazza (196 centimetri) ancora un po’ incostante ma che nelle grandi occasioni è capace di prestazioni memorbaili. Ne sanno qualcosa i Tar Heels che nella sconfitta sopracitata hanno subito ben 30 punti dal freshman di Boston. Adesso Davon Reed è andato via (direzione Nba) ma l’hype sugli Hurricanes è comunque salito alle stelle, nonostante il presunto coinvolgimento (non ancora chiaro in che misura) nello scandalo Adidas, sponsor ufficiale degli Hurricanes, grazie alla stupenda recruiting class portata da coach Jim Larranaga.

Coach – Jim Larranaga

Jim Larranaga, esperto di sogni. Prima con George Mason e ora con Miami, coach Larranaga ha trasformato due programmi scadenti in programmi di prestigio. Combattere contro il football a Miami non è semplice, ma Larranaga ha costruito, almeno sulla carta, la squadra più talentuosa che abbia mai allenato.

Giocatore chiave –  Bruce Brown (SG, So.)

Attendendo il rientro di Lonnie Walker, punta di diamante della nuova classe di freshmen, Bruce Brown dovrà essere bravo a rendere il più costanti possibili i suoi picchi di furia offensiva. Per quanto fondamentale sia stato per l’attacco di Miami, Brown è infatti ancora troppo ondivago per essere il fattore decisivo che porta la squadra alla vittoria. Se lui riuscisse in questa trasformazione, con Walker e JaQuan Newton si andrebbe a formare uno dei migliori backcourt della nazione

Prospetti

Ci saranno molti scout Nba a Coral Gables quest’anno per vedere il duo Walker-Brown all’azione. I due hanno un skillset molto simile, Brown è un po’ più alto ma Walker è più fisico, pero entrambi sono dei creatori di gioco che sanno tirare da tre e concludere al ferro. Per l’Europa sarebbe perfetto, invece, il centro Kamari Murphy.

Probabile quintetto

PG – JaQuan Newton (Sr.)

SG – Lonnie Walker (Fr.)

SF – Bruce Brown (So.)

PF – Antohny Lawrence Jr. (Jr.)

C – Kamari Murphy (Rs. Sr.)

Star del passato

Shane Larkin, Rick Barry e Tim James

Video