Quote by Preview – UCLA Bruins – 13

29/10/2016

La squadra

Jeff Goodman di Espn ci è andato giù duro: UCLA è la squadra più sopravvalutata della nazione. D’altronde fare l’opinionista è anche questo: dire cose controcorrente. La realtà è che i Bruins in teoria hanno tutto il potenziale per essere un top team, sono andati via solo due giocatori che realmente contribuivano alla causa e cioè Jonah Bolden e Tony Parker e sono anche arrivati 3 top freshman come Lonzo Ball (sulla carta la migliore PG tra i freshmen), TJ Leaf (ala grande con tiro ma anche atletismo) e Ike Anigbogu, centro di stazza. Il resto del roster è invariato. Il vero problema da registrare è la difesa, che l’anno scorso è stato il vero tallone d’Achille dei Bruins.

La scorsa stagione

Squadra bipolare. La stagione è partita con una sconfitta contro Monmouth, poi le vittorie contro Kentucky e Gonzaga. Inizia la Pac 12 e la squadra è capace in 4 giorni di perdere contro Washington State (ultima in conference) e poi vincere contro Arizona. Da fine gennaio poi il tracollo con un record di 3-10 e niente tornei. I problemi? Molti, l’attacco è andato via via peggiorando, la difesa è del tutto sparita.

Steve Alford (coach) e suo figlio Bryce - UCLA

Steve Alford (coach) e suo figlio Bryce – UCLA

Il coach: Steve Alford

Attualmente è forse l’allenatore più sulla graticola degli Stati Uniti. Vi abbiamo raccontato tutto qui: già la sua nomina aveva fatto storcere il naso, ma i risultati non sono mai arrivati e l’anno scorso UCLA è rimasta fuori dal Torneo Ncaa per la prima volta dal 2005. Pressione a mille: se non regala ai tifosi una stagione vincente, il suo addio è più che probabile.

Il giocatore chiave: Aaron Holiday (PG, So)

Il più giovane dei fratelli Holiday (Jrue e Justin sono entrambi in Nba) sarà fondamentale per quello che farà in campo, ma anche per quello che NON farà. Molti infatti sono preoccupati della sua coesistenza in campo con Ball, visto che sono due giocatori che amano avere la palla in mano. Per questo l’annata dei Bruins dipenderà dalle sue percentuali da fuori, ma anche dalla sua intesa con la star in arrivo, che probabilmente lo costringerà anche a partire dalla panchina.

I prospetti: Lonzo Ball (PG, Fr), Bryce Alford (SG, Sr), Isaac Hamilton (G, Sr)

Ball è attualmente l’unico giocatore realmente da Nba a roster. Veloce, atletico e soprattutto con grande visione di gioco, è considerato perfetto per il ruolo di PG del futuro (sfiora i 2 metri). Alford invece è un perfetto candidato per il ruolo di bianco-tiratore che tanto piace all’Europa che da anni ammira Jaycee Carroll, mentre Hamilton è un’utilissima guardia tuttofare che bilancia bene tiro da fuori e penetrazione, altra roba che nel Vecchio Continente di solito piace.

Possibile quintetto

PG – Lonzo Ball (Fr)
SG – Bryce Alford (Sr)
SF – Isaac Hamilton (Sr)
PF – TJ Leaf (Fr)
C – Thomas Welsh (Jr)

Le star del passato

Kareem Abdul-Jabbar, Gail Goodrich, Reggie Miller, Bill Walton, Jamaal Wilkes (questi sono tutti nella Hall of fame). Attualmente in Nba ci sono 16 giocatori tra cui Russell Westbrook, Kevin Love, Matt Barnes e Zach LaVine

Video

Quote by Preview – UCLA Bruins – 13

29/10/2016

The team

Espn’s own Jeff Goodman was quite harsh on his judgment: UCLA is the most overrated team in the country. Truth is, the Bruins have everything to be a top team: only two players from last year rotation left, Jonah Bolden and Tony Parker, and they recruited three top freshmen in Lonzo Ball, potentially the best freshman PG in the nation, TJ Leaf, a power forward who can shoot from long range, and center Ike Anigbogu. The rest of the roster returned from last year. The real question mark is their defense.

Last season

Inconsistency was the trademark of the team last year. They lost to Monmouth in the season opener and then won against Kentucky and Gonzaga. Early on in the Pac 12 season they lost to Washington State (dead last in the conference) and a couple of days later won against Arizona. They went 3-10 to finish the season and out of any tournament. The Bruins saw their offense and defense go south, with the latter being non-existent towards the end.

Steve Alford (coach) e suo figlio Bryce - UCLA

Steve Alford (coach) e suo figlio Bryce – UCLA

The coach: Steve Alford

The coach less likely to keep his job by season end. His signing as head coach had left people wondering, followed by an awful year that saw UCLA out of the tournament for the first time since 2005. He will have to produce a winning season, but he is likely to be out the door anyway.

Key player: Aaron Holiday (PG, So)

The youngest of the Holiday brothers will be critical for what he will do on the floor, but what he will NOT do will be as important. There are questions about him and Lonzo Ball coexisting, since they both need the ball in their hands. The Bruins season will depend on his three-point shooting as well as in his relationship with their star, who might force Holiday to come off the bench.

Prospects: Lonzo Ball (PG, Fr), Bryce Alford (SG, Sr), Isaac Hamilton (G, Sr)

Ball is the only player at roster who will be in the Nba. Quick, athletic and with great court vision, he is considered the perfect PG of the future with his 6-5 frame. Alford is the perfect candidate for a spot on a top team in Europe (see Jaycee Carroll for reference) while Hamilton is a do-it-all guard with a balanced offensive game and he will certainly find some interests among European teams.

Possibile quintetto

PG – Lonzo Ball (Fr)
SG – Bryce Alford (Sr)
SF – Isaac Hamilton (Sr)
PF – TJ Leaf (Fr)
C – Thomas Welsh (Jr)

Le star del passato

Kareem Abdul-Jabbar, Gail Goodrich, Reggie Miller, Bill Walton, Jamaal Wilkes, Russell Westbrook, Kevin Love, Matt Barnes, Zach LaVine.

Video