Quote by Preview – Villanova Wildcats – 10

01/11/2016

The team

Never change a winning team, right? Well, Villanova didn’t have much of a choice, since Ryan Arcidiacono and Daniel Ochefu were both in their senior year. The quest for repeat will start from coach Jay Wright most faithful soldiers, Kris Jenkins, he who hit the decisive shot in Houston, Josh Hart, who’s called to a POY-caliber season, and Jalen Brunson. Phil Booth, another hero of that final game against UNC, and Mikal Bridges will bring quick points, defense and athleticism. Omari Spellman has been declared ineligible, consequently his minutes in the frontcourt will be split among Darryl Reynolds, freshman Dylan Painter and Tim Delaney. At roster there are two players who might surprise this season: Donte DiVincenzo and transfer Eric Paschall, ex Atlantic 10 Rookie of the Year with Fordham University and an exceptional athlete who can score from anywhere on the court.

Last season

The national title was the just conclusion of a perfect season for the Wildcats: third consecutive Big East title, number one in KenPom ranking, best team throughout the tournament, and that final shot to close the game made for an epic journey. And for the first time in university history, in February the Wildcats were first in the AP ranking too.

The coach: Jay Wright

In the one-and-done era coach Wright won the title with players who, despite not being top recruits, learned how to play as a team through chemistry and hard work. His  double point-guard system grants solid defense and a fluid offense with four players on the perimeter.

Josh Hart (Villanova)

Josh Hart (Villanova)

Key player: Jalen Brunson (PG, So)

He is the most talented player at roster and he will have the unenviable task to replace Arcidiacono. For Nova to repeat, Brunson will have to prove he is a leader and run an offense, increasing those 2.5 assists per game he averaged last season, and be a better scorer (9.6 points per game as a freshman), while his defense is already elite. He is a top recruit, a rare sight for Villanova, and it’s time to show it.

Prospects: Josh Hart (SF, Sr), Jalen Brunson (PG, So), Kris Jenkins (PF, Sr)

Hart is pretty much an All-American, and he is at his best playing in a small ball system like Nova‘s: he has the strength to attack the rim or crash the boards and he is a credible threat from behind the arc. His long-distance shooting will be his calling card in the Nba and the one skill that might get him a call late in the first round. Jenkins is certainly an interesting player for European teams, but a great season might give him a chance in the second round.

Likely starting five

PG – Jalen Brunson (So)

G –  Phil Booth (Jr)

SF – Josh Hart (Sr)

PF – Kris Jenkins (Sr)

C –  Darryl Reynolds (Sr)

Relevant players from the past

Paul Arizin, Kerry Kittles,  Tim Thomas, Randy Foye, Kyle Lowry.

Video

Quote by Preview – Villanova Wildcats – 10

01/11/2016

La squadra

Squadra che vince non si cambia? Non esattamente per Villanova che dovrà fare a meno di due senior come Ryan Arcidiacono e Daniel Ochefu, fondamentali per portare il titolo nazionale nella città dell’amore fraterno. La corsa al repeat partirà, però, dai fedelissimi di coach Wright come “the shot man” Kris Jenkins, Josh Hart, chiamato a una breakout season da Player of the Year (alla Buddy Hield), e Jalen Brunson. Phil Booth, altro eroe della finale contro UNC, insieme a Mikal Bridges sono pronti a portare rispettivamente punti veloci, difesa e atletismo per i Wildcats. Nel frontcourt, dopo l’ineleggibilità di Omari Spellman, si divideranno i minuti Darryl Reynolds, il freshman Dylan Painter e Tim Delaney. Attenzione a due possibili sorprese come Donte DiVincenzo e soprattutto al transfer Eric Paschall, atleta pazzesco capace di segnare da ogni zona del campo e Rookie of the Year dell’Atlantic-10 nel suo anno da freshman a Fordham University.

La scorsa stagione

Il titolo nazionale è stato il coronamento di una stagione perfetta per i Wildcats che sono stati la miglior squadra del torneo, ma anche della regular season come attesta il terzo titolo consecutivo della Big East e il primo posto nel ranking stagionale di KenPom. Oltre al secondo titolo nazionale (dopo quello del 1985) è arrivato anche, per la prima volta nella storia dell’ateneo, il numero uno del ranking AP (8 febbraio scorso).

Il coach: Jay Wright

Nell’era degli one and done, Wright ha vinto un titolo con una squadra costruita su una filosofia fatta di giocatori che, pur non essendo top recruit, con tempo e impegno si sono trasformati in ottime pedine capaci di esaltare il gioco di squadra. Il suo two-point guard system garantisce una solida difesa e un attacco fluido basato sulla 4-out offense che prevede 4 giocatori perimetrali e un solo lungo.

Josh Hart (Villanova)

Josh Hart (Villanova)

Il giocatore chiave: Jalen Brunson (PG, So)

È il giocatore di maggior talento del roster ed è chiamato a sostituire Arcidiacono, eredità non facile. Se Nova vorrà aspirare al repeat Brunson dovrà dimostrare di essere un leader capace di organizzare il gioco andando oltre i 2,5 assist della scorsa stagione e prendendo molti più tiri e responsabilità in attacco (“solo” 9,6 punti di media nel suo anno da freshman). La difesa è già di altissimo livello. È un top recruit sulla carta, rarità da queste parti, è ora di esserlo anche sul parquet.

I prospetti: Josh Hart (SF, Sr), Jalen Brunson (PG, So), Kris Jenkins (PF, Sr)

Hart è a tutti gli effetti un All-American, giocatore che ha la sua dimensione ideale in un sistema smallball come quello di Nova: ha il fisico per andare forte al ferro e a rimbalzo e un tiro dal perimetro credibile. Le sue percentuali dalla lunga distanza saranno il biglietto di presentazione per giocarsi le possibilità di una chiamata alla fine del primo giro del prossimo Draft. Jenkins ha più possibilità di essere un giocatore interessante per gli standard europei che per quelli dell’Nba ma una stagione da protagonista gli offrirebbe la chanche di una chiamata al secondo giro.

Possibile quintetto

PG – Jalen Brunson (So)

G –  Phil Booth (Jr)

SF – Josh Hart (Sr)

PF – Kris Jenkins (Sr)

C –  Darryl Reynolds (Sr)

Le star del passato

Paul Arizin, Kerry Kittles,  Tim Thomas, Randy Foye, Kyle Lowry.

Video