Quote by Quanto azzurro al Torneo NCAA?

La stagione regolare volge al termine nelle varie conference: ecco una panoramica sulle squadre degli italiani e sulle loro chance di qualificazione al Torneo Ncaa. Accanto al nome di ogni giocatore riportiamo le possibilità di accesso alla March Madness indicate da TourneyCast, uno dei metric consultabili sul sito di Bart Torvik.

Chi è sicuro

Davide Moretti (TC: 100%)Texas Tech ha ormai da tempo l’invito in tasca: si tratta più che altro di capire con quale testa di serie si presenterà al Torneo Ncaa. Nelle “bracketology” più recenti, Joe Lunardi (ESPN) e Jerry Palm (CBS) la indicano come numero 4, Howie Schwab (FOX) addirittura come 3. Molto dipenderà dal rush finale per il titolo nella Big 12, quest’anno più che mai emozionante e incerto. K-State guida la classifica con record 10-3, Kansas segue a braccetto proprio coi Red Raiders (9-4): queste due si scontreranno sabato notte in quello che sarà una sorta di spareggio.

Francesco Badocchi (TC: 100%) Virginia non è solo strasicura di andare al Torneo ma è anche lanciatissima verso una #1 assoluta. Gli Hoos sono in una posizione talmente solida che il non ottenere il top seed rasenta l’impossibile: anche se dovessero finire per cedere lo scettro della ACC a Duke, dovremmo vederli in alto nel tabellone.

Francesco Badocchi

Chi se la gioca

Alessandro Lever (TC: 22.7%) – Tre sconfitte di fila a febbraio hanno fatto perdere troppo terreno a Grand Canyon (9-4) rispetto alla capolista New Mexico State (11-1). La cosa importa solo fino a un certo punto perché, nella WAC, bisogna vincere il torneo di conference per accedere a quello Ncaa. Lì GCU avrà sicuramente le proprie carte da giocare benché gli Aggies appaiano sempre un gradino sopra a tutte le altre.

Mattia Da Campo (TC: 4.2%)Seattle è penultima nella WAC (2-9) ma non fatevi ingannare dalla classifica: le tante sconfitte arrivate fra gennaio e febbraio sono dovute all’incredibile catena d’infortuni che ha decimato la squadra. Ora tutti i titolari sono tornati abili e arruolabili e i Redhawks potrebbero essere pericolosi come nella loro versione di novembre-dicembre. È altamente probabile vedere un derby fra Da Campo e Lever al primo turno.

Giovanni De Nicolao (TC: 14.2%) – Contro LA Tech, UTSA ha sciupato un’ottima occasione per vincere in trasferta ma rimane in alto nella C-USA, conference apertissima e il cui torneo sarà probabilmente il più eccitante da seguire fra quelli delle mid-major. I Roadrunners se la giocheranno alla pari con molte altre legittime pretendenti a un titolo che dovrebbe finire per consegnare un seed fra il 12 e il 14.

Micheal Anumba (TC: 17.6%)Winthrop non è riuscita a battere la capolista Radford e ora vede sfumare quasi del tutto le speranze di vincere il titolo di regular season nella Big South. Anche qui però parliamo di una one-bid league, quindi tutto si deciderà nel torneo di conference. Gli Eagles hanno dalla loro abbastanza talento, un coach di livello e anche una certa tradizione: non sono i favoriti assoluti ma se la giocheranno ampiamente.

Alessandro Lever

Chi ha bisogno di un’impresa (o di un vero miracolo)

Ethan Esposito (TC: 3.4%) – Pur incassando una sconfitta evitabile con Northern Arizona, Sacramento State ha mandato buoni segnali in tempi recenti: tre vittorie nelle ultime quattro gare tra cui una con Weber State, attuale terza in classifica. La squadra naviga intorno alla metà di una Big Sky dove le favorite sono altre (Montana su tutte). Possono gli Hornets essere una delle solite sorprese di marzo? È davvero difficile ma non è un’eventualità da escludere completamente.

Gabriele Stefanini (TC: 0.0%) – Ottava e ultima (record 1-7) in una Ivy League che ammette solo quattro squadre al torneo di conference: Columbia potrebbe essere matematicamente fuori dai giochi già al termine di questo fine settimana.

Guglielmo Caruso (TC: 0.0%) – Gonzaga è mostruosamente fuori portata per tutte nella West Coast, la quale rischia di essere una one-bid league quest’anno. San Francisco coltiva ancora qualche tenue speranza di qualificazione tramite at-large bid. Santa Clara, come tante altre, sembra spacciata.

Federico Poser (TC: 0.1%)Elon è penultima nella Colonial Athletic, una conference dove presumibilmente saranno Hofstra, Northeastern e Charleston a giocarsi il pass per il Torneo Ncaa.

Pietro Agostini (TC: 0.0%) Kennesaw State ha dato qualche flebile segnale di vita nelle ultime tre settimane ma è pur sempre ultima in un’Atlantic Sun nettamente dominata dal duello fra Liberty e Lipscomb.