Quote by 21. Mississippi State adesso vuole il Torneo

Il ranking Ncaa di BasketballNcaa.com. Ecco la classifica

La Squadra

Dopo diversi anni passati tra le 13 e le 16 vittorie stagionali, nel 2017-18 è arrivata per Mississippi State la svolta. I Bulldogs hanno concluso con 25 vittorie, senza raggiungere il Torneo ma arrivando fino alla semifinale del NIT in postseason. Ora ci si aspetta che la crescita continui, con la squadra di Ben Howland che ritrova quattro dei cinque titolari e ha reclutato una classe da Top 25 nella nazione, con i freshman Reggie Perry, D.J. Stewart e Robert Woodard. Le aspettative sono decisamente alte per la squadra di Starkville e Howland & Co faranno di tutto per non tradirle.

Giocatore Chiave

Il fratello con più occhi puntati addosso è Quinndary Weatherspoon. Dopo una stagione da leading scorer, l’ala piccola è pronta a fare un ulteriore salto di qualità, a detta dell’allenatore principalmente sulla fiducia nei propri mezzi e leadership in spogliatoio.

Risultati immagini per quinndary weatherspoon

Prospetti

Sono interessanti entrambi i fratelli Weatherspoon. Quinndary è uno scorer completo che ha appena completato una stagione in uscita da un grave infortunio, mentre Nick è una delle più forti guardie difensive della conference, ma spesso le difficoltà al tiro lo limitano in attacco. Un altro giocatore che punterà al salto verso l’Nba è Aric Holman. Dopo essersi ritirato dall’ultimo draft, il lungo spera in una grande stagione da senior per ottenere una chiamata nel 2019, ma sa che dovrà lavorare sul fisico. È già una minaccia da lontano e un rim protector sopra la media, ma deve dimostrare di saper reggere contatti e affrontare avversari più preparati fisicamente.

Pronostico

Nella quarta stagione di Ben Howland, Mississipi State può ambire alla prima apparizione al Torneo NCAA dal 2009, con l’obiettivo ambizioso di raggiungere le Sweet Sixteen. Il mix tra i titolari che tornano e l’ottima classe di recruiting potrebbe garantire un 4/5° posto nella SEC.

Clicca qui per guardare le altre squadre del ranking