Quote by Anthony Davis riporta i Lakers in carreggiata

07/01/2020

Il periodo natalizio aveva visto i Lakers sbandare pericolosamente. Qualche sconfitta di troppo che aveva fatto storcere il naso, ma un grandissimo Anthony Davis, insieme a LeBron James, ha riportato la squadra di Los Angeles sulla strada della vittoria. A Ovest, però, la squadra più in forma sono i Thunder che grazie ad una serie positiva hanno scalato la classifica e ora sono abbondantemente in zona playoff. Nuovo anno, ma James Harden vecchio. Il leader dei Rockets ha iniziato il 2020 con una straordinaria tripla doppia contro i Sixers.

A Est continua la marcia trionfale dei Bucks con Antetokounmpo sempre più Mvp. Ad oggi Milwaukee è la squadra favorita per la vittoria finale. Con una settimana da 3 vittorie in seconda posizione si riportano i Celtics, che continuano la loro marcia di avvicinamento verso playoff da protagonisti.

Ecco il quintetto che tiene conto delle prestazioni dei singoli e del loro apporto alla squadra nel corso della settimana (leggi il quintetto della scorsa settimana).

James Harden

Il fenomeno di Houston inizia il nuovo anno con due prestazioni eccezionali. Dopo i 35 punti nella sfida ai Nuggets del primo dell’anno, confeziona una tripla doppia da 44 punti, 11 rimbalzi e 11 assist contro i Sixers. Due prestazioni magistrali contro due squadre che possono ambire alle Finals. Ma ormai non è più una sorpresa.

Dennis Schroder

Tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020 i Thunder si sono arrampicati fino alla settima posizione. Una scalata frutto di una squadra ben bilanciata con tanti ottimi giocatori, ma senza un fenomeno (Chris Paul non è al top in carriera). La crescita della squadra di Oklahoma City è coincisa con la crescita di alcuni singoli. In questa settimana Schroder ha dimostrato di poter essere decisivo. Con oltre 20 punti di media ha guidato la squadra nelle 3 vittorie settimanali.

Jaylen Brown

Boston a fari spenti continua ad essere una delle protagoniste principali ad Est. Dopo l’estate non sembrava potesse rimanere così competitiva, invece grazie alla crescita di alcuni giocatori continua ad impressionare. Tra i protagonisti della settimana, ed in generale di tutta la stagione, c’è Jaylen Brown. Non sarà una superstar, ma è uno di quei giocatori che tutti gli allenatori vorrebbero avere nel proprio roster: fa spesso le cose giuste nelle due metà campo.

Giannis Antetokounmpo

Ormai rende lo straordinario ordinario. Il greco, nonostante un’attenta gestione del minutaggio, continua a sfornare numeri da capogiro. Il suo processo di crescita è inarrestabile e settimana dopo settimana migliora. Nelle 3 vittorie settimanali ha prodotto 2 doppia-doppia con facilità e minutaggio ridotto. Ora l’obiettivo è migliorare nei tiri liberi, l’unico neo di un giocatore straordinario.

Anthony Davis

La prima scelta assoluta del 2012 sta giocando da fenomeno. Non è il secondo violino dei Lakers, ma il giocatore giusto per puntare al titolo. Nella vittoria contro la sua ex squadra ha realizzato 46 punti, conditi da 11 rimbalzi. Nelle tre vittorie settimanale ha realizzato 3 doppia-doppia. Certamente LeBron è l’uomo copertina, ma Anthony Davis è l’uomo giusto per aiutarlo a riportare il titolo ai giallo-viola.