Quote by Big 12, Big East e ACC alla resa dei conti

Ultima settimana di regular season per l’NCAA, prima che partano i tornei di conference. E poi via alla follia della March Madness. In particolare, tre delle cosiddette Major Conferences sono ancora incertissime: Kansas e Baylor si giocheranno la testa della Big12 ed entrambe devono affrontare Texas Tech e il nostro Davide Moretti, mentre Seton Hall è attesa da due sfide di fuoco per difendere il primo posto in Big East. Infine, Louisville, Florida State e Duke non sono più le sole a contendersi la ACC visto il grande ritorno di Virginia.

Texas Tech @ Baylor, 02/03

Settimana che parte subito in quarta: la Texas Tech di Davide Moretti dovrà vedersela subito contro la #2 Baylor, appena scavalcata da Kansas nella Big12. Dopo la sconfitta nella sfida pirotecnica proprio contro i Jayhawks, i Bears sono scivolati anche contro TCU, e devono assolutamente vincere per avere ancora qualche speranza di accaparrarsi il primo posto. Occhi puntati, ovviamente, su Moretti, ma non solo: la sfida tra Jah’mius Ramsey e Jared Butler potrebbe essere decisiva.

Villanova @ Seton Hall, 04/03

Sfida tra #12 e #13 del ranking, Villanova-Seton Hall servirà anche per definire il finale della Big East: l’unico modo che i Wildcats hanno per scalzare dal primo posto gli avversari è batterli nello scontro diretto e sperare che perdano anche l’ultima sfida della stagione regolare, contro Creighton. I Pirates, dal canto loro, vengono da tre buone vittorie e sembrano aver ritrovato le prestazioni brillanti del loro leader e assoluto trascinatore, Myles Powell. Coach Jay Wright risponderà affidandosi come al solito al suo giocatore culto, Collin Gillespie. I padroni di casa proveranno ad imporre il proprio ritmo forsennato per attaccare il ferro sfruttando i mismatch, starà alla difesa di Villanova impedirglielo.

Kansas @ Texas Tech, 07/03

Altro test pesante per i Red Raiders, che affronteranno a Lubbock i migliori della classe. La vittoria contro Baylor ha permesso a Kansas di imprimere un marchio non solo sulla Big12, ma su tutta la Division-I: quelli da battere, quest’anno, sono loro. Texas Tech potrà sfruttare questo confronto per prendere le misure alla miglior difesa della nazione, in vista della frenesia della March Madness. Difficile, però, battere questi Jayhawks: i ragazzi di Bill Self non perdono dall’11 gennaio, e vogliono arrivare alla post-season da campioni di Conference.

Seton Hall @ Creighton, 07/03

Torniamo a parlare dei Pirates, che si giocheranno sabato sera un’altra fetta importante della loro stagione: Creighton è una delle sorprese dell’anno, e sta dimostrando con i risultati di poter competere per un posto di rilievo anche alla March Madness. In questo momento, i Bluejays inseguono a 2.5 partite di distanza il primo posto di Seton Hall: se vinceranno contro St John’s  e Georgetown, e se Villanova dovesse avere la meglio su Powell e compagni, questo rischierebbe di diventare un vero e proprio spareggio per il primo posto in Big East.

Louisville @ Virginia, 07/03

Abbiamo parlato di Big12 e Big East, ma anche in ACC la situazione è piuttosto caotica: le prime quattro squadre sono distanti appena una partita. Louisville e Florida State (14-4) mantengono un piccolo vantaggio su Duke e Virginia (13-5). Le altre partite della settimana dovrebbero essere abbastanza a senso unico, dunque a spostare gli equilibri potrebbe essere proprio lo scontro di sabato sera: Jordan Nwora è l’arma in più dei Cardinals per difendere il primo posto, ma dopo aver sgambettato Duke i Cavaliers sono alla ricerca di un’altra vittoria per arrivare in fiducia alla post-season.