Quote by Louisville Cardinals #2

14/03/2017

Record 24-8

L’anno scorso i Cardinals non erano nemmeno considerati a inizio stagione e, se non fosse stato per la sospensione dalla postseason che l’università si è autoinflitta, la squadra sarebbe invece andata al Torneo. Quest’anno la formazione allenata da coach Rick Pitino all’inizio della stagione è stata inserita a metà del ranking, salvo poi dimostrarsi come al solito spietata in difesa e potenzialmente da Final Four nonostante i numerosi infortuni (Quentin Snider, Tony Hicks, VJ King, Anas Mahmoud hanno saltato tutti almeno 3 gare). La prima morale è che scommettere contro Pitino è sempre un errore, la seconda è che una squadra che alterna difese di tutti i tipi con ampi tratti di match-up al Torneo non la vuole incontrare nessuno. Ha buttato via la vittoria contro Duke nel torneo dell’ACC perchè è una squadra incostante, al tiro e non solo, ma in teoria ha tutto per fare strada: centimetri, gioco in post, velocità e come detto una difesa arcigna.

Giocatori da seguire

Se vi chiedete chi potrebbe andare in Nba del roster di Louisville, la risposta, almeno al momento, è nessuno. In compenso molti giocatori sono parecchio interessanti. Donovan Mitchell è una guardia con due razzi nelle gambe, che però in campo si fa ancora notare più per “quantità” che per “qualità” (ma attenzione perché parliamo di una vera dinamo). Deng Adel è forse il prospetto più interessante e il più completo, perché all’eclettismo aggiunge il fatto di essere alto 2 metri. Il cervello della squadra è il play Quentin Snider (che peraltro sembra vicino al 100% da 3 nei momenti clutch), mentre il più interessante in ottica europea è Anas Mahmoud, un 2,13 dalle braccia infinite probabilmente troppo leggero (nemmeno 100 kg) per la Nba, ma che invece potrebbe stare bene in un reparto lunghi di una squadra del Vecchio Continente.

Pronostico

Se tirano sopra il 50% complessivo dal campo è difficile che non arrivino alle Elite 8. E comunque da lì in poi se la possono giocare con tutti.

Video

Quote by Louisville Cardinals #2

11/03/2017

Record 24-8

Last year, the Cardinals were snubbed in preseason and if it wasn’t for the self inflicted suspension, they would have reached the tournament. This season, Louisville was projected as a middling team that proved once again to be excellent on defense and potentially Final Four worthy despite the injuries that plagued the team (Quentin Snider, Tony Hicks, VJ King and Anas Mahmoud lost at least 3 games each). And really, nobody wants to play a team that can switch defensive plans on the fly while relying on a match-up zone as a go-to strategy. The loss against Duke in the ACC tournament proves the team’s overall inconsistency, but the Cardinals are well equipped for a deep run in March.

Key Players

There are no Nba prospect among Louisville players. Yet, Donovan Mitchell is an explosive guard showcasing effort and hustle more than talent. Deng Adel might be the most interesting prospect on the team, if only because he is a versatile 6-5 guard. Quentin Snider is the PG setting the pace and rhythm for his team while Anas Mahmoud should be an interesting prospect overseas: a skinny 7-foot center who would be outmatched against the Nba behemoths but could do very well in a different league.

Prediction

If the Cardinals shoot 50% from the field, they should be a lock for the Elite Eight. From there on, anything can happen.

Video