Home 9 Non categorizzato 9 MM 2021 | #7 Clemson Tigers

MM 2021 | #7 Clemson Tigers

aamir simms - clemson
Autore: Giovanni Bocciero
Data: 15 Mar, 2021

Clemson si è confermata anche in questa stagione una squadra sempre molto ostica da affrontare. Sul suo cammino ha fatto vittime illustri come Purdue, Alabama, Florida State, Louisville. Ed è proprio grazie a queste affermazioni che si è conquistata due fugaci apparizioni nel ranking AP Top 25, anche se il torneo dell’Acc si è chiuso in fretta con l’immediata eliminazione da parte di Miami.

Coach Brad Brownell non ha di certo molto talento a disposizione, per questo predica e pretende disciplina. Che in campo si traduce con una difesa ben organizzata e che non ha paura di aggredire gli avversari. Ecco perché i Tigers secondo KenPom sono la 15esima difesa della nazione, con un AdjD di 89.8. Mentre sono al 13/o posto per punti concessi agli avversari: 61.8 di media.

L’intensità e l’attenzione difensiva tendono a non calare quasi mai (no. 66 del paese per FG% concesso, 41.3%) anche perché Bronwell utilizza quasi tutti i propri giocatori. Clemson ha infatti ben undici atleti con almeno 10 minuti di gioco in media, e così quasi ad ogni partita si è visto uno starting-five diverso (con l’eccezione di Aamir Simms, sempre presente), e questo ha fatto sì che ci siano stati ben otto diversi top scorer durante la stagione.

In due occasioni addirittura è stato il freshman PJ Hall, che non è mai partito in quintetto, a terminare la partita con più punti realizzati. L’uso della panchina è una delle armi principali dei Tigers, anche se bisogna considerare che sono uno degli attacchi meno prolifici della Ncaa: no. 338 con 65.4 punti di media. Possono però pescare ogni sera un protagonista differente, e soprattutto inaspettato.

brownell & simms - clemson

Coach Brad Brownell che abbraccia il suo miglior giocatore Aamir Simms

Quintetto

G – Clyde Trapp
6.8 PTS, 5.6 REB, 2.5 AST
G – Nick Honor
8.5 PTS, 2.3 AST, 1.3 STL
G – Alex Hemenway
4.7 PTS, 1.3 REB, 0.4 AST
F – Hunter Tyson
6.9 PTS, 4.1 REB, 0.4 STL
F – Aamir Simms
13.2 PTS, 6.1 REB, 2.6 AST

Giocatori chiave

  • AAMIR SIMMS – Sr. – PF – 203 cm, 109 kg

Se c’è un giocatore imprescindibile per Clemson, questo è senz’altro Simms. Ala capace di giocare sia spalle che fronte a canestro, e con un buon tiro dall’arco (38.8% con 2.2 tentativi di media). Dalle sue mani passano, secondo KenPom, dal 24% al 28% dei possessi della squadra. Spesso gli si chiede di risolvere qualche situazione difficile in attacco, ma nonostante ciò non perde l’efficacia, dimostrata dai numeri: 59 di eFG% (no. 118 del paese) e 62.6 di TS% (tiro reale, no. 93 della nazione).

  • NICK HONOR – So. – PG – 180 cm, 93 kg

Transfer da Fordham, ha iniziato la stagione partendo dalla panchina, ma adesso è quasi uno starter inamovibile. Si è conquistato questo ruolo con la giocata vincente contro NC State, e ancor di più con la tripla allo scadere contro Georgia Tech. Un nano razzente che per impegno non è secondo a nessuno. E non è solo determinante in attacco. Infatti, si posiziona al no. 77 della nazione con un 3.5 di Stl%. Insomma, può essere decisivo su ambedue le metà campo.

Articoli correlati

MM2021 | #1 Illinois Fighting Illini
Dosunmu Cockburon

Ayo Dosunmu e Kofi Cockburn sembrano inarrestabili. E poi c'è un Curbelo in grande crescita. Per Illinois, questo è l'anno Leggi tutto

MM2021 | #2 Houston Cougars
Quentin Grimes March Madness 2021 Houston

Con Kelvin Sampson in panchina. è praticamente automatico ormai che Houston sia sempre fra le migliori squadre della Ncaa.

MM 2021 | #3 West Virginia Mountaineers
West Virginia

La perdita di Oscar Tshiebwe non ha cambiato troppo i piani di West Virginia che resta una squadra di grande Leggi tutto

MM 2021 | #4 Oklahoma State Cowboys
Oklahoma State - Cade Cunningham

Cade Cunningham ha confermato tutto il suo potenziale e Oklahoma State ha fatto una grande stagione. E ora è molto Leggi tutto

MM 2021 | #5 Tennessee Volunteers
Tennessee

Tanta difesa e un attacco che stenta a prendere ritmo. Tennessee ha vissuto una stagione tra alti e bassi, ma Leggi tutto