Quote by #11 Ohio State e la forza di Kaleb Wesson

18/03/2019

La squadra

Una difesa che morde ma ogni tanto si distrae, un attacco che potrebbe essere forte ma spesso si incarta. La stagione di Ohio State è stata un ottovolante difficile da decifrare. Per due mesi sono stati una delle squadre più forti della nazione, poi nella Big Ten hanno fatto fatica. Molto, se non tutto, ruota attorno al centro Kaleb Wesson, 122 kg di sophomore (per 206 cm) che si fanno sentire vicino a canestro. Wesson non solo è il miglior giocatore della squadra (miglior marcatore e rimbalzista con 14.4 pt e 6.8 reb), ma proprio il motore attorno a cui ruota il sistema dei Buckeyes. Palla a lui e poi si vede che succede. Quando non ha problemi di falli e può stare in campo, Ohio State diventa pericolosa, soprattutto se si ricorda di far mordere la sua difesa. Calcolando che la palla a Wesson qualcuno la deve far arrivare, parte del peso grava sul senior CJ Jackson, secondo miglior marcatore e regista dei ritmi dei Buckeyes (la cui fase offensiva è molto legata alla circolazione di palla).

Kaleb Wesson - Ohio State

Kaleb Wesson – Ohio State

Giocatore chiave

Impossibile non indicare in Keyshawn Woods l’ago della bilancia di Ohio State. Il giocatore, che ha cambiato due squadre Ncaa prima di approdare ai Buckeyes, è probabilmente il miglior attaccante per istinti del roster e anche quello più in grado di crearsi un tiro fuori-dagli-schemi. Per questo, quando le cose vanno male, il suo stato di forma diventa fondamentale. Woods è una classica guardia di 190 cm che a Ohio State fa un po’ il creatore di gioco e un po’ il finalizzatore.

Keyshawn Woods - Ohio State

Keyshawn Woods – Ohio State

Prospetti

Kaleb Wesson è un giocatore strano, che a volte sembra immarcabile e altre sembra in letargo. Finora la Nba ha pigramente guardato le sue skill, che in effetti non sembrano di quelle destinate a lasciare il segno al piano di sopra. Keyshawn Woods potrebbe essere interessante per l’Europa, nonostante sia un giocatore più di volume che di efficienza.

Pronostico

Per citare Forrest Gump, “Ohio State è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita”. Sono in una parte di tabellone non impossibile e nessuno sarà felice di incontrarli, ma visto lo stato di forma di Iowa State già il passaggio del primo turno sarebbe un successo.