Quote by Deandre Ayton, il centro del futuro

11/06/2018

He’ll have the greatest freshman season in the history of Arizona

He is unmatched

He is unstoppable

La lettera di presentazione di coach Sean Miller con la quale DeAndre Ayton arriva al Draft Nba parla da sola. Alle parole, però, vanno aggiunti i numeri: 20.1 punti, 11.6 rimbalzi, 1.6 assist, 1.9 stoppate con il 61.2% dal campo. E i premi individuali: Player of the Year e Freshman of the Year della Pac12, votato all’unanimità nel quintetto All-American, vincitore del Karl Malone Award, record all-time nella storia dei Wildcats per doppie-doppie siglate da un freshman (24 in 35 partite giocate). Numeri, premi, record, un fisico da eroe greco, un talento e un dominio che al college non si vedevano da anni: ecco perché Ayton è il principale candidato a essere la prima chiamata assoluta del prossimo Draft.

DeAndre Ayton (Arizona)

 

Leggi i punti forti, deboli e le caratteristiche del centro del nuovo millennio.

 

Questi gli altri scout già pubblicati

Miles Bridges  il panzer volante

Wendell Carter, il big in ombra

Robert Williams, chi ci crede?

Collin Sexton, un toro da scegliere

Jaren Jackson Jr, la grande scommessa

La rarità di Mo Bamba

Mikal Bridges, il prototipo di 3&D

Kevin Knox, il tiratore riluttante