Home 9 Non categorizzato 9 MM 2021 | #8 North Carolina Tar Heels

MM 2021 | #8 North Carolina Tar Heels

timeout north carolina
Autore: Giovanni Bocciero
Data: 15 Mar, 2021

Doveva essere l’anno del riscatto per North Carolina dopo l’ultima disastrosa stagione. A maggior ragione visto che coach Roy Williams ha avuto una delle migliori classi di reclutamento della sua carriera a Chapel Hill.

Invece per i Tar Heels è stato un campionato molto complicato, dai risultati altalenanti. La doppia vittoria contro i rivali di sempre di Duke è una piccola soddisfazione, così come il successo ai danni di Kentucky. Ma parliamo di scontri tra grandi decadute. Più importanti quelli arrivati contro Louisville e Florida State proprio sul finire della regular season.

Non è mancato il solito apporto sotto canestro (n. 4 del paese a rimbalzo con una media di 42.8), marchio di fabbrica dello stile di gioco di coach Williams, dove il trio Bacot-Brooks-Sharpe ha spesso e volentieri trainato la squadra. Armando Bacot è stato il più costante; Garrison Brooks si è preso qualche strigliata, mentre il freshman Day’Ron Sharpe ha disputato alcune partite davvero interessanti (9.7 punti e 7.8 rimbalzi di media con 5 doppie-doppie e primo in Ncaa per Offensive rebounding percentage: 19.2).

I problemi sono dipesi dal backcourt, con un apporto insufficiente sia a livello di costruzione del gioco che di realizzazione dall’arco (238/i in America con 134/433). Principali imputati i due freshmen Caleb Love e RJ Davis, con quest’ultimo che ha perso man mano quintetto e fiducia. Viceversa, è emerso Kerwin Walton (miglior tiratore da 3 della squadra col 42.1% su 4.8 tentativi a gara). E non è un caso che le vittorie più importanti di UNC sono coincise con la sua ascesa.

bacot e sharpe - unc

Le due torri di North Carolina, Armando Bacot (a sinistra) e Day’Ron Sharpe

Quintetto

G – Caleb Love
10.4 PTS, 3.8 AST, 2.6 REB
G – Kerwin Walton
8.3 PTS, 1.9 AST, 1.5 REB
G – Leaky Black
5.6 PTS, 5.2 REB, 2.6 AST
F – Garrison Brooks
10.6 PTS, 6.9 REB, 1.4 AST
C – Armando Bacot
11.7 PTS, 7.6 REB, 0.8 AST

Giocatori chiave

  • ARMANDO BACOT – So. – PF/C – 208 cm, 109 kg

Rispetto ad una prima stagione anonima per impatto, ma non per le statistiche, Bacot quest’anno è tutto un altro giocatore. Costante ed efficace, sia in attacco che in difesa. Tira col 63.3% dal campo (74/o del paese), ed ha un ORtg di 121.8 che lo posiziona all’84/o posto della nazione. A rimbalzo è molto più efficace, tanto da essere in top 100 in Ncaa per percentuale di rimbalzi sia offensivi (14.8, 21/o) che difensivi (23.1, 98/o). Pecca ancora nella comprensione di alcune situazioni tattiche, ma ha margini di miglioramento.

  • GARRISON BROOKS – Sr. – PF – 208 cm, 109 kg

Considerato in preseason un potenziale Mvp dell’ACC, ne è uscito a fine stagione con zero voti. Questo basta a capire com’è stato il suo campionato, in cui ha fatto registrare stats al ribasso rispetto all’anno precedente in punti, rimbalzi, percentuale al tiro ed assist. Addirittura coach Williams ha ritenuto di relegarlo in panchina per un periodo. Non è un leader, certo, ma a conti fatti resta uno dei migliori giocatori dei Tar Heels, e questo spiega tante cose sulla forza della squadra.

  • CALEB LOVE – Fr. – PG – 193 cm, 88 kg

Forse delusione peggiore anche di Brooks, anche se nelle ultime partite sembra aver alzato un po’ l’asticella facendo intravedere il suo talento. Career-high da 25 punti proprio contro Duke, tirando 4/5 da 3. Una fiammata, visto che in stagione ha tirato con un rivedibile 24.6%. Male anche in fase di assistenza, per KenPom ha un ARate di 23.4 (252/o del paese) e a livello difensivo (Stl% di 2.4, 488/o). Però sembra guadagnare fiducia, chissà che non possa essere un fattore al Torneo Ncaa.

Articoli correlati

MM 2021 | #1 Baylor Bears
Jared Butler - Baylor

Un backcourt strepitoso, un giocatore unico come Mark Vital e un coach che ha trovato la ricetta giusta: Baylor punta Leggi tutto

MM 2021 | #2 Ohio State Buckeyes
Basketballncaa - EJ Liddell - Ohio State

Squadra dai tanti protagonisti, passata attraverso le fiamme della Big Ten: Ohio State ha la tempra giusta per vincere il Leggi tutto

MM 2021 | #3 Arkansas Razorbacks

Esplosa nella seconda parte di stagione, Arkansas si presenta alla March Madness con il titolo di "Sfascia-Bracket"

MM2021 | #4 Purdue Boilermakers
Travion Williams - March Madness 2021

Cambia le carte, ma torna a vincere: Purdue è al Torneo con un centro di lusso circondato da un gruppo Leggi tutto

MM 2021 | #5 Villanova Wildcats
Villanova

Senza Gillespie, vive in un periodo pieno di incognite: riuscirà Villanova a trovare nuovi equilibri proprio nel momento topico dell'anno?