Quote by Nba draft – PJ Washington

Il nostro super mock draft

Anno di nascita: 23 – 8 – 1998

Altezza: 203 cm

Peso: 103 kg

Wingspan: 218 cm

College: Kentucky

Ruolo: PF

Punti di forza: PJ Washington non è particolarmente alto, ha però fisico da vendere in post basso dove sa usare molto bene il semigancio. L’area è il tuo terreno privilegiato ma da sophomore ha allargato il suo range di tiro, passando dal 23.8% al 42.3% da 3 con il quadruplo dei tentativi. Leader di Kentucky in punti e rimbalzi, è stato l’ultimo ad arrendersi anche al torneo, chiudendo con 28+13 la partita contro Auburn.

Debolezze: concentrazione e presenza non sono proprio il suo forte, in difesa ogni tanto non fa la scelta giusta e si può perdere l’uomo a rimbalzo anche se è migliorato anche in questo aspetto. Non velocissimo, marcare lunghi più agili di lui potrebbe essere un problema. Deve lavorare anche ai liberi, dove non ha mai raggiunto il 70% al college.

Best case: il paragone più intrigante, immaginando uno sviluppo totale del giocatore, è quello con Paul Millsap. Il fisico ricorda anche (per misure) quello di Rudy Gay, ma è evidente che molto di quel che diventerà dipenderà dalla capacità di costruirsi un tiro fluido.

Worst case: Marcus Haislip

Commento BN: PJ Washington è un giocatore chiaramente salito di livello nella sua seconda stagione da tutti i punti di vista. Ha allargato le sue opzioni offensive ed è diventato un leader, con la testa molto più presente e attenta a quello che succede in campo. Non sarà mai un fenomeno, ma il suo gioco ha poche lacune e può essere un solido giocatore da rotazione anche in Nba.

Link su Washington

PJ Washigton, da mistero a leader

I tatuaggi di PJ Washington