Home 9 Draft 2019 9 Nba draft – Romeo Langford

Nba draft – Romeo Langford

Autore: Manuel Follis
Data: 18 Mag, 2019

Romeo Langford - Indiana

Il nostro super mock draft

 

Nato il: 25 – 10 – 1999

Altezza: 198 cm

Peso: 97 kg

Wingspan: 209 cm

College: Indiana

Ruolo: SG

Punti di forza: intanto Romeo Langford è uno dei più giovani talenti presenti al draft, in più il fisico è dalla sua parte, anche se ha mostrato doti atletiche nella norma (ma ha avuto problemi alla schiena durante l’anno). Molto efficace quando può penetrare a destra, ha mostrato grandi doti di finalizzatore al ferro, spesso segnando pur subendo i contatti.

Debolezze: la mano sinistra è stata esplorata poco e in generale è stato utilizzato molto poco l’arresto e tiro, privilegiando spesso la penetrazione. In più le percentuali da fuori non sono state quelle che ci si aspettava da un presunto “tiratore” (ha chiuso la stagione Ncaa con il 27,2% da 3). In generale ha faticato moltissimo nelle prime partite in difesa, migliorando leggermente nel corso dell’anno senza mai dare l’impressione di un mastino.

Best case: chi ha parlato di James Harden crediamo sia visionario più che ottimista. Più realistici, se il tiro arriva, i paragoni con Rip Hamilton o Bradley Beal.

Worst case: DeAndre Bembry

Commento BN: purtroppo la stagione giocata al college non depone troppo a favore di Langford. Entrato in Ncaa con la fama di killer silenzioso, ha finito per sembrare più apatico che incisivo. In più, i miglioramenti mostrati sono stati timidi. Al momento chi scommette su di lui lo fa anche pensando che i piccoli fastidi fisici patiti nel corso dell’anno lo abbiano penalizzato.

Link su Langford

Romeo Langford, il killer dell’Indiana

Big Ten: Langford star, Brazdeikis la sorpresa

Articoli correlati

Prospetti NBA, i 5 orfani di Zion Williamson
BasketballNcaa - Ja Morant

Cinque nomi da NBA. Se Culver ha portato Texas Tech al titolo, Morant ha risposto con prestazioni incredibili portando Murray Leggi tutto

Big Ten, la crescita di Cassius Winston

La Big Ten potrebbe mandare 10 squadre al Torneo, senza contare Indiana. MSU perde Langford e ora è sulle spalle Leggi tutto

Pagelle: devastante Barrett, in calo Reddish

RJ Barrett sta salendo di colpi facendo ombra a Cam Reddish. Grimes e Little non brillano, Langford in ripresa. Chi Leggi tutto

Pagelle top player: Barrett ok, male Grimes

Quotazioni in salita per la star di Duke, mentre le guardie-ali di Indiana, North Carolina e Kansas fanno più fatica. Leggi tutto

Lamar Stevens brilla, Langford fa fatica

Penn State si gode una star di cui nessuno parla, mentre Indiana fatica a innescare il suo talento. Bene Vic Leggi tutto