Quote by Settimana di fuoco per Moretti e Mannion

Torna l’appuntamento con le partite consigliate per la settimana di NCAA. Tra lunedì e domenica si terranno due gare cruciali per la stagione di Texas Tech e di Arizona, e quindi anche di Davide Moretti e Nico Mannion. Baylor è chiamata a dimostrare di poter essere una big di questa NCAA, Louisville a dimenticare il pessimo dicembre.

Baylor – Texas Tech

La Texas Tech di Davide Moretti continua la sua risalita dopo il momento di difficoltà tra novembre e dicembre. Ancora aperta la striscia di vittorie iniziata con il colpaccio contro Louisville.
Dopo aver iniziato la tremenda Big 12 con una vittoria (contro Oklahoma State), i Red Raiders ospiteranno Baylor, a sua volta in striscia aperta di 9 vittorie consecutive. I ragazzi di coach Beard proveranno a riuscire dove Butler, Arizona e Villanova (tra le altre) hanno fallito: impedire alla coppia Jared Butler – MaCio Teague di fare a fette la difesa avversaria.

Ohio State – Maryland

C’è anche chi il momento di crisi lo sta vivendo proprio ora: dopo aver scalato la AP Top25 ed aver toccato il rank #1, i Buckeyes hanno incassato tre sconfitte nelle ultime cinque, tra cui quella cocente contro Wisconsin. Questa settimana sarà quindi cruciale vincere contro Maryland e Indiana per non dover iniziare già in salita la Big Ten.
I Terrapins, dal canto loro, cercheranno di imbrigliare Kaleb Wesson in difesa e di affidarsi alle doti di creatore per sé e per i compagni già messe in mostra da Anthony Cowan.

Arizona – Oregon

Nonostante Nico Mannion sia riuscito a cancellare la pessima partita contro Gonzaga nella sfida seguente contro St. John’s, siglando 19 punti, i suoi Wildcats hanno dovuto fare fronte alla seconda sconfitta consecutiva. Il talento azzurro avrà il compito di traghettare fuori da questo momentaccio un gruppo che si fida di lui e del quale è leader indiscusso.
La prima occasione utile sarà la sfida a Oregon, che ha iniziato la PAC12 con un record di 1-1 e che sta ancora cercando di inserire nei propri schemi il talento di N’Faly Dante. Occhio però, perché con il maliano in secondo piano il palcoscenico è stato preso da Payton Pritchard, semplicemente sensazionale nella sua stagione da junior. Vederlo battagliare con Mannion sarà cosa da palati fini.

Nico Mannion

Baylor – Kansas

Il vero big match della settimana: se già il pronostico contro Texas Tech è molto incerto, per i Bears vincere sabato sul campo dei Jayhawks sarebbe una prova di forza clamorosa ed importantissima.
Ad opporsi, allenara da Bill Self, la seconda miglior difesa della nazione per efficienza. Devon Dotson è l’uomo copertina, ma l’arma in più si chiama Udoka Azubuike. Chiedere a West Virginia, sconfitta 60-53 grazie a una sua doppia doppia da 17 punti e 11 rimbalzi.

Louisville – Miami

Critica anche la posizione di Louisville, reduce da due k.o. consecutivi, proprio quando c’era da alzare la voce. Se contro Kentucky è mancato Jordan Nwora, alla prima prestazione sottotono della stagione, nella gara contro Florida State sono stati i compagni a non rendere onore ai 32 punti del loro leader.
Miami, programma decisamente più modesto, proverà comunque a sfruttare il momento per ottenere un rumorosissimo upset.