Guida

  • 15/03/2018

    Il calendario e come vedere le partite

    Ecco come e dove vedere le partite della March Madness, il calendario completo fino alle Final Four.

  • 14/03/2018

    Il ranking NBA di BasketballNcaa

    I lunghi saranno protagonisti al draft, ma ci sono anche PG spettacolari come Young e Sexton. Ecco i talenti da tenere d'occhio.

  • 13/03/2018

    La guida alla March Madness Ncaa

    La guida completa al Torneo. Tutte le 68 squadre, i prospetti NBA, il commento al bracket, statistiche, curiosità e il riassunto della stagione in 155 secondi

  • 12/03/2018

    Davidson la possibile cinderella

    Davidson è l'alma mater di Steph Curry e così come nel 2008, guidati dal play di GSW, sorpresero tutto il college basket arrivando fino alle Elite Eight potrebbero essere la vera sorpresa della March Madness di ques'anno

  • 12/03/2018

    L’ultima chance di Texas

    La delusione della Big12. Texas, pur avendo una grande difesa, non è mai riuscita a trovare una continuità tale da poter competere nella conference. Il torneo è l'ultima chance per salvare la stagione.

  • 12/03/2018

    Il gran ritorno di Penn

    Dopo 11 anni i Quakers tornano a ballare grazie al miglior tiratore dell'Ivy League e a una finale di torneo fortunata.

  • 11/03/2018

    San Diego State l’imprevedibile

    San Diego State è esplosa a metà stagione sorprendendo tutti nel torneo della MWC dove ha asfaltato la favorita Nevada vincendo il titolo e guadagnandosi meritatamente il suo posto al Torneo Ncaa. Non hanno nulla da perdere: attenzione agli Aztecs!

  • 11/03/2018

    Arizona la vera mina vagante del Torneo

    La stagione di Arizona è stata a dir poco rocambolesca: da favoriti a mina vagante del Torneo Ncaa. L'unica certezza? Il talento di DeAndre Ayton.

  • 11/03/2018

    Nevada o anche la miglior mid-major

    Nevada è stata la miglior Mid-Major della stagione di college basket grazie a uno dei migliori big three della nazione, un grande attacco e ad un ottimo coach come Eric Musselman. In sintesi: meglio non incontrarli!

  • 11/03/2018

    L’altalena chiamata Oklahoma

    Uno degli attacchi più divertenti e prolifici si è incartato su se stesso dopo due mesi fantastici. Vedremo se sapranno ritornare la migliore versione in vista del torneo.

Page 1 of 5