Quote by Super Mock Draft Nba, la scalata di Avdija

Manca un mese all’inizio della March Madness e il nostro Super Mock Draft NBA ha bisogno di un aggiornamento. Ci sono parecchie novità in top ten, ma non riguardano i primi tre posti occupati da Anthony Edwards, James Wiseman, LaMelo Ball. Ormai il podio sembra inattaccabile e questo fa capire quante siano salde le loro posizioni e le valutazioni che gli scout hanno su questi atleti. Alle loro spalle, però, c’è grande movimento.

Per la prima volta da inizio stagione Cole Anthony esce dalla Top 5. La star di North Carolina perde posizioni nonostante il suo ritorno in campo e deve accontentarsi della sesta posizione. A scavalcarlo sono Deni Avdija, il baby gioiello del Maccabi, e Tyrese Haliburton. Il super role player di Iowa State resta anche il primo sophomore davanti a Obi Toppin, sempre stabile alla sette così come il nostro Nico Mannion continua a tenersi la chiamata numero 8 del nostro Super Mock Draft NBA. Completano la top ten RJ Hampton e Onyeka Okongwu, il centro di USC che per la prima volta compare tra i primi dieci.

Pochi cambiamenti nella parte centrale del draft con Jaden McDaniels che esce dalla top ten scivolando alla dodicesima, mentre Devin Vassel scala la classifica facendo un salto di otto posizioni e conquistando la possibile chiamata numero 20. Discorso diverso per il terzo blocco del Super Mock Draft NBA. In molti cedono posizioni a Vassel con due new entry: Saddiq Bey e Jalen Smith. Il sophomore di Villanova è alla prima apparizione nel nostro mock, mentre il lungo di Maryland torna nei primi 30 dopo esserci stato nell’aggiornamento di metà dicembre.

L’unico altro atleta ad avere un saldo positivo rispetto all’ultimo aggiornamento è l’international Aleksej Pokusevski (che gioca nella seconda squadra dell’Olympiacos), ora alla numero 26. Per la prima volta da quando lo stiliamo, c’è un pari merito nella nostra graduatoria ed è alla scelta numero trenta tra Jahmi’us Ramsey e Daniel Oturu. In grafica vedrete il giocatore di Texas Tech in quanto ha ottenuto posizioni mediamente più alte nei mock draft che consideriamo tra i più attendibili.

Per comporre il nostro Super Mock Draft NBA teniamo conto dei maggiori siti che se ne occupano facendo una media ponderata delle posizioni occupate. Scopriamo assieme chi potrebbe essere chiamato tra le prime 30 scelte il prossimo giugno.

Super Mock Draft NBA

Super Mock Draft NBA 16-2