Home 9 Mockdraft 9 Super Mock Draft, l’esplosione di Mitchell

Super Mock Draft, l’esplosione di Mitchell

Super Mock Draft
Autore: Andrea Mauri
Data: 13 Apr, 2021

È passato un mese dall’ultimo aggiornamento del nostro Super Mock Draft, ma soprattutto c’è stata la March Madness che ha portato molto movimento. Le prime sette posizioni sembrano ormai congelate, Cade Cunnigham, Evan Mobley e Jalen Suggs sono saldamente sul podio, ma ai margini della Top Ten ci sono due volti nuovi: Moses Moody e Franz Wagner. A lasciare loro spazio, sono Ziaire Williams, sceso alla 15, e James Bouknight che ora si trova alla numero 11.

In questo aggiornamento, però, il protagonista è Davion Mitchell, autore della più grande scalata che abbiamo mai registrato coi nostri Super Mock Draft, con ben sedici posizioni guadagnate. Va meno bene al suo compagno di squadra, Jared Butler, che recupera una sola posizione arrivando alla venticinquesima scelta.

Chi sale

Davion MitchellNonostante il MOP sia andato al suo compagno Jared Butler, lui è inequivocabilmente il volto della vittoria di Baylor al Torneo NCAA. La sue prestazioni nel corso della March Madness lo hanno messo sulla mappa degli scout NBA ed ora punta direttamente la Top Ten. Difesa asfissiante, tiro e playmaking: Mitchell è sempre più un all-around del parquet.

Franz Wagner – È ormai qualche tempo che l’ala europea di Michigan s’inserisce tra chi guadagna posizioni nel nostro Super Mock Draft ed ora è arrivato fino alla numero dieci. Al Torneo ha messo in mostra tutte le sue capacità difensive, lasciando però intravedere le lacune sull’altro lato del campo con qualche incertezza dall’arco. Evidentemente, però, la sua versatilità e la sua forza a difendere il canestro sono valutate molto più importanti della costanza al tiro.

Isaiah Jackson – Lui, come tutta Kentucky, non ha preso parte alla March Madness, quindi la sua risalita non è dovuta a fattori di campo, quantomeno recenti. Il giocatore dei Wildcats potrebbe essere una buona scelta per le squadre che cercano un buon difensore attorno al ferro – 2.6 stoppate di media quest’anno – e un atleta di primissimo livello.

Moses MoodyAnche per il leader di Arkansas il campo conta il giusto. I Razorbacks sono arrivati alle Elite Eight, ma lui non è stato tra i principali protagonisti della cavalcata del Muss Bus, complice un terribile 6/20 al tiro messo insieme fra Sweet 16 ed Elite Eight. Le capacità da scorer messe in mostra precedentemente sembrano però aver convinto gli scout oltre ogni possibile dubbio o momento negativo.

Chi scende

Brandon Boston Jr. – Se Wagner è stato spesso presente nei nostri “Chi sale”, il freshman di Kentucky è spesso tra chi perde posizioni. La sua stagione da freshman è stata una montagna russa con molte più discese che salite, tra cui anche l’esclusione dal quintetto titolare, ma nonostante questo ha deciso di dichiararsi eleggibile per il Draft. Ora si attesta alla trentesima scelta, l’ultima del primo giro, molto poco per chi ad inizio anno sembrava dover essere una delle prime dieci pick.

Josh Christopher – Anche il Mamba di Arizona State scende fino ai margini delle prime trenta chiamate fermandosi alla numero 28. La sua esplosività ed il talento offensivo non possono essere messi in discussione, un po’ di più i paragoni con Harden, ma il grande problema sembra essere l’infortunio alla gamba che lo ha tenuto fermo ai box dalla partita contro Oregon del 12 febbraio.

Greg Brown – Sulle sue chances di essere scelto in alto nel prossimo Nba Draft pesa molto l’esclusione decisa da Shaka Smart contro Abilene Christian. Il suo apporto difensivo è stato problematico nel corso della stagione di Texas e forse per questo il suo coach ha scelto di non metterlo in campo – 6 minuti, ad onor del vero, li ha giocati – nell’unica partita disputata al Torneo.

Novità

Joshua Giddey – Direttamente da Down Under, come LaMelo lo scorso anno, il play degli Adelaide 36ers è entrato di prepotenza nel nostro Super Mock Draft arrivando ai margini della lottery. Nell’avvio di stagione del campionato australiano ha mostrato di saper usare intelligentemente la sua taglia – 208 cm – per passare e tirare sopra i diretti marcatori. Possiede buona velocità e cambio di passo ed è un buon tiratore dal palleggio, pecca però di esplosività e il tiro è da migliorare (31% da tre).

Tre Mann – L’ennesimo play di questa classe profondissima. Mann si è trasformato in un creatore principale dopo i primi due anni passati a Florida in cui ha condiviso il campo con Andrew Nembhard che accentrava su di sé le responsabilità. Un play dalla taglia interessante (195 cm), tiro da tre fluido anche dal palleggio e istinti da passatore. Un progettone a livello Nba.

Chris Duarte – Ha preso il posto di Payton Pritchard alla guida di Oregon e potrebbe riproporsi la stessa storia in Nba. Grosso, capace di finire al ferro, tiratore pericoloso. Una guardia che si incendia in pochi minuti, intrigante come aggiunta dalla panchina. Paga l’età (classe 1997, come Lonzo Ball al quarto anno in Nba).

NOTA BENEPer comporre il nostro Super Mock Draft NBA, teniamo conto dei ranking pubblicati da oltre venti siti specializzati, facendo una media ponderata delle posizioni occupate che tiene conto anche dei vari gradi di affidabilità e competenza dei suddetti siti.

Il Super Mock Draft aggiornato al 12/4

#GiocatoreRuoloEtàSquadra
1Cade CunninghamPG19.5Oklahoma State
2Evan MobleyPF/C19.8USC
3Jalen SuggsPG20.0Gonzaga
4Jalen GreenSG19.1G League Ignite
5Jonathan KumingaSF/PF18.4G League Ignite
6Scottie BarnesSF19.6Florida State
7Keon JohnsonPG19.0Tennessee
8Moses MoodySG/SF18.9Arkansas
9Jalen JohnsonSF/PF19.2Duke
10Franz WagnerSF/PF20.1Michigan
11James BouknightSG20.5UConn
12Corey KispertSF22.0Gonzaga
13Kai JonesC20.2Texas
14Davion MitchellPG/SG22.5Baylor
15Ziaire WilliamsPF/C19.5Stanford
16Joshua GiddeyPG18.5Adelaide 36ers
17Jaden SpringerSG18.5Tennessee
18Isaiah JacksonPF/C19.2Kentucky
19Alperen SengunPF18.7Besiktas
20Sharife CooperPG19.4Auburn
21Cameron ThomasSG19.4LSU
22Tre MannPG20.1Florida
23Usman GarubaSF/PF19.0Real Madrid
24Chris DuarteSG23.8Oregon
25Jared ButlerSG/PG21.6Baylor
26Greg BrownSF/PF19.5Texas
27Ayo DosunmuPG21.2Illinois
28Josh ChristopherSG/SF19.3Arizona State
29Day'Ron SharpeC19.4North Carolina
30BJ BostonPG/SG19.3Kentucky

Articoli correlati

MM 2021 | #7 Florida Gators
Florida Tre Mann

Doveva contendere la Sec a Kentucky e Tennessee, ma come loro si è persa. Ora, Florida ha bisogno di rilanciarsi Leggi tutto

Super Mock Draft, Jalen Suggs si prende il podio
Jalen Suggs

Per la prima volta nel nostro Super Mock Draft cambia la composizione del podio, con Jalen Suggs alla #3. Attenzione Leggi tutto

Super Mock Draft NBA, Cade Cunningham #1
Super Mock Draft Cade Cunningham

Torna la NBA e con essa anche il nostro Super Mock Draft. C'è Cade Cunningham che guarda tutti dalla #1 Leggi tutto

Super Mock Draft NBA, Vassell nella Top 10
Super Mock Draft NBA || Basketball NCAA

La notte del Barclays si avvicina ed è tempo di aggiornare il nostro Super Mock Draft NBA. Tante posizioni sono Leggi tutto

Super Mock Draft NBA, il secondo giro
Super Mock Draft NBA

Dopo l'elenco dei giocatori che potrebbero occupare le prime scelte del nostro Super Mock Draft NBA, ora vediamo il secondo Leggi tutto